rotate-mobile
Notizie Alto e Basso Lago / Viale Medaglie Olimpiche Mandellesi

Dall'Austria al Lago con il suo organetto e uno stile d'altri tempi

Turisti e residenti hanno apprezzato il simpatico e insolito personaggio comparso al mercato di Mandello. L'avete visto anche voi?

Non solo il dandy sgargiante. Sul ramo lecchese del lago è comparso nei giorni scorsi un altro simpatico, insolito e apprezzato personaggio. Lo hanno notato in particolare gli ambulanti e gli acquirenti del mercato settimanale che ogni lunedì si tiene in piazza Medaglie Olimpiche a Mandello del Lario.

All'ingresso delle bancarelle allestite per la vendita di vari generi, dall'alimentare al vestiario, si sono levate le note di un organetto. Dolci, morbide, coinvolgenti a riportare il passato di musiche ormai lasciate nel bagaglio dei ricordi.

Suonatore 2-2

L'esecutore? Un vero signore, nei modi e nell'abbigliamento. Parlava tedesco, proveniva da Innsbruck, dall'Austria per portare a Mandello del Lario e in altre città italiane le sue note musicali. E anche un tocco di classe.

I passanti visibilmente soddisfatti lasciavano nel cappello posto a terra un'offerta, mentre lo fotografavano ed alcuni posavano con lui. Il musicista, di passaggio, ha gentilmente lasciato ad alcuni passanti anche il suo biglietto da visita: “Ronald Möller". Poi la partenza per nuove località con il suo organetto, il suo stile e la sua musica.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Austria al Lago con il suo organetto e uno stile d'altri tempi

LeccoToday è in caricamento