rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Lungo calendario / Caleotto / Via Don Guanella

Eventi e promozione: Lecco rende omaggio ad Alessandro Manzoni

Nel 2023 ricorrono i 150 anni dalla morte del romanziere, papà de "I Promessi Sposi"

Lecco guarda a 360° per onorare i 150 anni dalla morte di Alessandro Manzoni. Per ricordare il papà de "I Promessi Sposi" è stata messa in piedi un'impalcatura fatta di eventi e promozione, che corre - letteralmente - anche sui pullman turistici e attraverso la Pallavolo Lecco Alberto Picco: "Una città per Manzoni" si svilupperà per oltre sei mesi - da maggio a novembre - attraverso 24 eventi e 2 festival che appartengono alla tradizione lecchese, il Festival Treccani Cultura e il Festival "Lecco Città dei Promessi Sposi". Ma passerà anche da "Caccia alla Sperada", un gioco ispirato al celebre romanzo.

Una città per Manzoni

lecco città del manzoni 2 maggio 202311

Per oltre sei mesi, saranno molteplici ed estremamente vari tra loro gli appuntamenti inseriti in un programma che si propone di diffondere nella comunità lecchese la consapevolezza e l’orgoglio di essere portatrice di una tradizione di valore nazionale collegata al maggior autore italiano dell'Ottocento e al suo capolavoro e, al tempo stesso, di promuoverne la conoscenza oltre i confini locali, facendone una leva di turismo culturale.

lecco città del manzoni 2 maggio 20232

“Avere in città la possibilità diversissime esperienze, che spaziano tra eventi, seminari e sport, dimostra la profondità del messaggio lasciato da Manzoni che arriva fino a oggi”. Sei mesi di eventi all’interno “di un cartellone unico, con lo scopo di diversificare l’offerta e modernizzare, se mi permettete, un profilo di questo calibro”, ha analizzato il sindaco Mauro Gattinoni a Villa Manzoni, che sarà interessata da un profondo intervento di rigenerazione. La città “cambia e attraverso la cultura vuole posizionarsi in circuiti almeno nazionali”.

lecco città del manzoni 2 maggio 20234

“La coralità del lavoro è racchiusa nell’immagine di copertina, perché rappresenta ogni tassello che c’è in una città manzoniana”. Si è andati oltre l’ampliamento del Festival "Città dei Promessi Sposi": “Lo stimolo dato dalle realtà del territorio ci ha imposto di estendere la manifestazione, che ci accompagnerà fino alla fine dell’anno. Tutti contribuiscono a un’unica voce, quella legata alla valorizzazione della città manzoniana”, ha ricordato il vicesindaco e assessore alla cultura Simona Piazza.

lecco città del manzoni 2 maggio 20235

Mauro Rossetto è coordinatore della rassegna e direttore artistico: “Manzoni ci lascia una responsabilità molto grossa, anche dal punto di vista del moderno messaggio che possiamo lanciare. Sicuramente forniremo dei momenti di approfondimento molto importanti, cominciando con iniziative importanti e di alto livello come la presenza in città di Michael Moore, in tournée tra Roma, Milano e Lecco”. Un altro evento di grido permetterà “di approfondire il tema della giustizia”.

lecco città del manzoni 2 maggio 20237

La città sarà coinvolta “perché questo è un valore di tutti. Parliamo d’iniziative artistiche con uno spettacolo andato in scena anche in Cina, poi riproporremo le bevande tipiche dell’Ottocento e contiamo di dare un patrimonio alle guide turistiche, passeremo dal cinema e dalle televisioni perché parliamo di un romanzo altamente visuale, senza dimenticare l’approfondimento della parte spirituale”. Tra i progetti strategici “ci sono quelli di Linee Lecco, della Pallavolo Picco Lecco e legati alle parole. Vogliamo portare Lecco fuori dalla città”.

Anche il cinema per "I Promessi Sposi"

Giuseppe Borgonovo è presidente del main sponsor Acinque Energia: “Siamo invitati a celebrare lo scrittore e ad attualizzare la sua scrittura. C’è anche l’aspetto legato alla festa, perché Manzoni va festeggiato: ci possiamo permettere un po’ di sano campanilismo, siamo una città manzoniana perché lui ha scelto di essere lecchese, ha amato esserlo”. “L’Addio Monti è l’apprezzamento a una località che sente sua, non solo che apprezza”.

lecco città del manzoni 2 maggio 20236

Don Davide Milani ha spiegato il ruolo dell’associazione culturale Madonna del Rosario: “Come partecipiamo? Su tre piste differenti tra la collaborazione con l’amministrazione comunale per il Requiem di Verdi, la spiritualità di Manzoni visto che è un aspetto poco noto tanto che spesso si è parlato di una sua conversione come novello San Paolo, il cinema vista la presenza di girati dal 1908 in avanti“. Salvatore Nocita, regista dell’ultimo sceneggiato Rai, sarà presente al Nuovo Cinema Aquilone di via Parini.

lecco città del manzoni 2 maggio 20238

Elvio Codega è collezionista dai 6-7 anni di cimeli manzoniani: “Probabilmente esagero nell’accumulazione, ma sto cercando di disciplinarlo. Parlare di francobolli sembra essere fuori dal tempo, ma si parla di un qualcosa di raro - ma non unico - emesso da uno Stato sovrano; ancora oggi è usato per la propaganda, l’Ucraina ne ha emessi proprio durante questi mesi“. I francobolli manzoniani sono stati emessi nel 1985 per il bicentenario dalla nascita e poi s’incrocia una serie di sei nel 1923 per il cinquantenario dalla morte. Quattro esemplari in particolare hanno grande interesse “e sono grandemente significativi”.

lecco città del manzoni 2 maggio 202310
Eugenio Milani, presidente dell’associazione 50&Più Lecco che mette in piedi il Premio Manzoni, ha ricordato le tappe: “Fin dalla sua origine ha voluto valorizzare la storia e la cultura della città, ne siamo quindi orgogliosi e attaccati. Dal 2005 viene assegnato anche il Premio al Romanzo Storico, dal 2015 è stata affiancata la giuria popolare - 115 elettori popolari - a quella tecnica”.

lecco città del manzoni 2 maggio 202310

La valorizzazione sui pullman e nello sport

Mauro Frigerio, presidente di LineeLecco, ha spiegato come il merito vada “al nostro direttore Salvatore Cappello in quanto grande appassionato de I Promessi Sposi. Il nostro impegno è nel portarli in giro in Italia e in Europa attraverso i nostri autobus: è una scelta precisa ormai fatta qualche anno fa, dato che da un certo punto in avanti li abbiamo battezzati tutti con i nomi dei protagonisti del romanzo e da maggio metteremo anche l’immagine: dobbiamo essere più orgogliosi di questo patrimonio”.

lecco città del manzoni 2 maggio 202312

La Pallavolo Picco Lecco porterà i personaggi sulle maglie per tutta la prossima stagione di Serie A2: “La società e le meravigliose ragazze portano la nostra tradizione in giro per tutta Italia. Chi si allena qui è parte del nostro patrimonio, la Picco Lecco ha fatto un patto educativo e di valori con il territorio”, ha spiegato Sonia Cosentino.

lecco città del manzoni 2 maggio 202313

La comunicazione avviene in modo “simpatico e leggero, usando il libero come strumento, di conseguenza sulla sua maglia abbiamo messo i 12 personaggi de I Promessi Sposi. Poi abbiamo arricchito: nel prossimo campionato andrà avanti questa iniziativa, poi avremo dei contenuti visivi che racconteranno i territori anche a chi incontreremo”.

lecco città del manzoni 2 maggio 202314

Giuseppe Fusi presidente di LTM Lecco che organizza la Camminata Manzoniana arrivata al 50esimo anno dalla nascita: “Cerchiamo di far conoscere ai lecchesi e non i luoghi simbolo di Alessandro Manzoni. Sono già due anni che arriviamo a quota tremila partecipanti e oltre non pensiamo di andare anche per motivi organizzativi: speriamo di riuscire a mettere in piedi una manifestazione ancora più importante”.

lecco città del manzoni 2 maggio 20231

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi e promozione: Lecco rende omaggio ad Alessandro Manzoni

LeccoToday è in caricamento