rotate-mobile
Notizie

La bellezza della natura disegnata dai bambini lecchesi

Ultimo weekend per il concorso di disegno del WWF Lecco: coinvolti i giovani alunni di città e provincia. Tema del concorso gli  insetti impollinatori: api, bombi, farfalle

C’è ancora tutto il weekend per inviare i disegni e partecipare al concorso del WWF Lecco, riservato a bambini e ragazzi delle scuole primarie e medie. Già oltre 200 i disegni arrivati sul sito dell’associazione ambientalista nei quali i bambini hanno colorato api, bombi, fiori e farfalle. Tema del concorso sono infatti gli insetti impollinatori, molto preziosi per il benessere del pianeta, ma ultimamente a rischio.

"Nei giorni scorsi WWF Lecco, in collaborazione con il Parco Regionale del Monte Barro, ha lanciato un concorso di pittura online a premi per bambini della scuola primaria e ragazzi della scuola secondaria di primo grado, residenti oppure che frequentino una scuola della Provincia di Lecco, con l’idea di trovare un modo divertente per sensibilizzare le giovani generazioni sul tema della natura che ci circonda - hanno spiegato i promotori dell'iniziativa - Tema del concorso gli  insetti impollinatori: api, bombi, farfalle, e altri... Sono tutti preziosi per la riproduzione di fiori e frutti. Il Wwf Lecco è da sempre molto attento e impegnato con diversi progetti per la tutela e lo studio, in particolare, degli impollinatori selvatici, vedi ad esempio il progetto BarroBugBox".

Volontari all'opera per salvare i rospi e i loro piccoli

Sul sito del Wwf sono così cominciati ad arrivare, da tutta la provincia, disegni di api, coccinelle e farfalle coloratissime... Un’ampia selezione dei "piccoli capolavori" è già pubblicata sull’album fotografico dell’Associazione, accessibile direttamente dal sito Wwf Lecco.

Le iscrizioni gratuite sono ancora aperte fino a tutta domenica 20 marzo. C’è quindi ancora un weekend a disposizione per partecipare al concorso: oltre alla pubblicazione del proprio disegno sull’album fotografico del Wwwf Lecco, tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione in formato digitale, mentre i migliori saranno premiati con un'iscrizione annuale al Wwf, una copia di "Gismund e gli altri", una pubblicazione per ragazzi realizzata da Parco Monte Barro e Wwf Lecco: una simpatica storia, splendidamente illustrata, alla scoperta delle meraviglie del Monte Barro, e un dolcissimo uovo di Pasqua Wwf, prodotto con cacao proveniente da una filiera sostenibile, imballaggio con materiali in linea con gli standard di sostenibilità di Wwf, sorpresa pensata dal Wwf per i più piccoli e realizzata sempre nel rispetto dell'ambiente e della Natura.

Inoltre, alle scuole con il maggior numero di partecipanti, Wwf Lecco omaggerà una bugbox, una casetta nido per insetti impollinatori selvatici, offerta dall'Azienda Agricola La Bevera di Monticello Brianza, da posizionare in uno spazio verde interno o adiacente la scuola, per favorire la presenza di insetti impollinatori e creare un’opportunità di didattica ambientale. La premiazione è prevista per sabato 26 marzo, in piazza XX settembre a Lecco, in occasione dell’evento mondiale Earth Hour – L’Ora della Terra. Tutti i dettagli per partecipare e aggiornamenti costanti sulla pagina dedicata del sito WWF Lecco: https://wwf.lecco.it/disegniamo-la-natura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bellezza della natura disegnata dai bambini lecchesi

LeccoToday è in caricamento