Il Comune di Olginate pensa di collocare due autovelox: «Non per fare cassa, ma per la sicurezza»

Come illustrato in commissione dal sindaco Passoni, gli impianti per il controllo della velocità potrebbero essere posizionati in via Redaelli e via Cantù

Il sindaco Marco Passoni, l'assessore al Bilancio Roberta Valsecchi, la dirigente comunale Paola Gnecchi e l'agente della Polizia locale Marco Maggio in commissione.

Non solo la discussa questione del taglio degli storici alberi nel parco dell'ex municipio. Nella Commissione consigliare che si è svolta lunedì in municipio a Olginate si è parlato anche di Bilancio, opere pubbliche, Polizia locale e sicurezza stradale. Dopo l'intervento dell'agente Marco Maggio in merito ad alcuni passaggi tecnici legati al sistema di videosorveglianza cittadino, il sindaco Marco Passoni ha fatto sapere che l'Amministrazione sta pensando di dotarsi di due autovelox fissi da collocare nella strada che attraversa il centro paese. «Si tratterebbe di una scelta mirata a garantire la sicurezza, senza l'obiettivo di fare cassa - ha tenuto a precisare Passoni - Al momento stiamo pensando di collocare un autovelox in via Redaelli e un altro in via Cantù. Se dovessimo confermare questa scelta ci confronteremo con la Prefettura per valutarne la fattibilità nel rispetto delle normative che regolano l'utilizzo di questi strumenti». In merito è intervenuto anche l'agente Maggio ricordando: «La presenza di autovelox disincentiva l'alta velocità e il superamento dei limiti da parte di chi guida, dal punto di vista della prevenzione sarebbero utili». 

La pallavolo Olginate vince il derby con Galbiate

L'assessore al Bilancio Roberta Valsecchi, alla presenza della responsabile dell'Ufficio Ragioneria Paola Gnecchi, ha invece presentato una serie di dati e slide riguardanti il bilancio di previsione. La spesa corrente prevista per il 2020 è pari a 5.238.281 Euro, con i fondi più consistenti destinati a: 1) Servizi istituzionali e di gestione; 2) Politiche sociali, famiglia e salute; 3) Ambiente (vedi foto sotto). Da segnalare, osservando alcuni dei numeri più significativi del documento, che dallo Stato arriveranno 70.000 Euro in più (tra il 2021 e il 2024) per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile; mentre le entrate tributarie per le imposte comunali saranno pari a 3.767.000 euro. Altri 110.000 euro saranno destinati alle opere di riqualifica dell'ex municipio. Come noto, nella storica palazzina a lato di via Redaelli dove è già aperto il cantiere, troveranno posto la biblioteca a alcuni uffici scolastici. Da diversi anni diminuisce invece il costo per il personale del Comune di Olginate, sceso da circa 1.620.000 Euro del 2008 agli attuali 1.430.000 di oggi. Il numero di dipendenti in forza al municipio è pari a 37 unità, invece delle 40 previste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A margine della discussione è poi emerso che, sul fronte delle opere pubbliche, stanno partendo le gare per affidare i lavori relativi alla realizzazione del parcheggio in località Santa Maria, alla messa in sicurezza della strada davanti alle scuole medie Carducci, e alla sistemazione della tratta agro silvo pastorale della frazione collinare di Dozio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Abbadia: violento scontro all'incrocio tra auto e moto, centauro in ospedale

  • Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

  • Tutti pazzi per le pozze, a Calolzio il sindaco in versione vigile per aiutare a snellire il traffico

  • Modifiche alla viabilità: la panoramica degli interventi in città

Torna su
LeccoToday è in caricamento