menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte San Michele, c'è la deroga alle norme del Parco Adda Nord: via libera alle piste

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore Claudia Maria Terzi, ha approvato l'autorizzazione: passaggio fondamentale per la seconda fase dei lavori, quella relativa al consolidamento strutturale

Passo importante per i lavori sul Ponte di Paderno. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, ha approvato l'autorizzazione in deroga al regime proprio del Parco Adda Nord per la realizzazione delle piste di cantiere funzionali ai lavori di ristrutturazione del Ponte San Michele tra Paderno d'Adda e Calusco d'Adda. La delibera segue il parere favorevole della Commissione consiliare competente.

Ponte di Paderno: riapertura ciclopedonale a marzo 2019

«L'iter autorizzativo - ha spiegato Terzi - che afferisce a Regione Lombardia si è concluso con questo atto, ovvero con una deroga alle normative vigenti del Parco Adda Nord in modo da consentire rapidamente la predisposizione delle piste provvisorie per la seconda fase dei lavori al Ponte San Michele, quella relativa al consolidamento strutturale. Ringrazio i commissari e l'assessore Fabio Rolfi per l'attenzione dedicata al tema. Come Regione abbiamo fatto tutto il possibile per contenere i tempi della burocrazia, e ci siamo riusciti. In questo senso si è rivelato efficace il tavolo tecnico che abbiamo attivato a Palazzo Lombardia, ottenendo un'accelerazione sui permessi anche per quanto riguarda gli altri enti interessati. Ora avanti con i lavori in capo a Rfi, la quale ha recentemente garantito il rispetto delle tempistiche per le varie fasi della riapertura del ponte».

Paderno: approvata la mozione per un nuovo ponte sull'Adda

Confermato dunque il ripristino della viabilità ciclopedonale il prossimo mese di marzo, tra il 9 e il 31 come previsto dal cronoprogramma Rfi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento