menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venerdì sciopero nazionale del trasporto ferroviario, a rischio i treni regionali

Disagi all'orizzonte per i pendolari. Agitazione proclamata dall'organizzazione sindacale Usb Lavoro Privato per venerdì 17 maggio dalle ore 9 alle 17

Non bastano gli abituali disagi causati dagli innumerevoli guasti agli impianti e ai treni, con ritardi e cancellazioni a pesare sulle giornate dei pendolari, e risposte concrete che tardano ad arrivare dai tavoli di confronto con le istituzioni. È in arrivo l'ennesima giornata di passione.

Venerdì 17 maggio dalle ore 9 alle ore 17, in occasione di uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario proclamato dall'organizzazione sindacale USB Lavoro Privato, i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potranno subire ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni.

Viaggiatori senza biglietto, il treno resta fermo 45 minuti: Sondrio-Lecco in tilt

Prima dell'inizio dello sciopero viaggeranno i treni in partenza entro le ore 9, che arrivano a destinazione finale entro le ore 10. L'agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche dopo la sua conclusione.

Potrebbero essere interessati anche i collegamenti aeroportuali: sono previsti autobus (no-stop) per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio.

Informazioni sull'andamento della circolazione saranno comunicate in tempo reale su sito e App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento