Venerdì, 18 Giugno 2021
social

Personaggi illustri e figure locali lecchesi

Vediamo quali sono le figure di lecchesi che hanno portato il nome della loro amata Lecco in tutto il mondo

Il territorio del lago di Como, ha dato i natali a molti personaggi diventati illustri a livello nazionale ed internazionale, che si sono distinti nel campo dell’arte, della cultura, dei mestieri, degli studi scientifici ed economici, scrittori e poeti

Donne e uomini, che con la loro opera e attività, hanno contribuito a costruire il pensiero scientifico e culturale moderno e a plasmare la nostra identità. Persone che grazie alle loro opere ed imprese hanno portato alto il nome di Lecco in tutta Italia e nel mondo intero. 

Molti di questi illustri personaggi, nativi o semplicemente di adozione innamorati del territorio, hanno contribuito a renderlo un luogo di villeggiatura per eccellenza. 

- Antonio Ghislanzoni porta Lecco nel mondo grazie al suo libretto dell’Aida di Giuseppe Verdi. Maggianico centro della Scapigliatura.

- Giancarlo Vitali il pittore di Bellano considerato outsider dell’arte. Un talento innato, un’inclinazione naturale per l’arte. L’unico suo scopo: dipingere.

- Giuseppe Bovara, architetto lecchese ha lasciato in regalo alla sua città il suo stile neoclassico che troviamo nei palazzi della Lecco storica.

- Andrea Vitali, scrittore di Bellano. Vincitore di diversi premi, ha scritto più di 60 romanzi che raccontano il territorio del lago di Como.

- Giuseppe Parini nasce a Bosisio in Brianza e rappresenta uno dei principali interpreti del pensiero Illuminista della letteratura italiana.

- Pietro Vassena, l’inventore di Malgrate: con il batiscafo C3 ha stabilito il record mondiale di immersione a 412 metri nel lago di Como davanti a Argegno.

- Alessandro Manzoni: famoso in tutto il mondo per “I Promessi Sposi”.

- L’abate lecchese Antonio Stoppani, fondatore della geologia e paleontologia italiana, scrisse Il Bel Paese che Galbani usò per dare il nome ad un formaggio.

- Azzone Visconti ha lasciato un’impronta storica a Lecco ancora visibile nel ponte e nei resti della cinta muraria.

- Mario Cermenati, amico di Stoppani, storico della scienza ed appassionato politico.

- Riccardo Cassin. La sua amata Grigna, un maglione rosso nel gotha mondiale dell’alpinismo.

- Carlo Mauri. Quando il rischio è vita: così ha scritto Carlo Mauri, detto il “Bigio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Personaggi illustri e figure locali lecchesi

LeccoToday è in caricamento