rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
La partnership / Via Giovanni Amendola, 12

Acel-Ragni, si va avanti insieme: si fa squadra (anche) per la nuova palestra

Il progetto del Gruppo alpinistico è quello di ampliare la struttura di via Carlo Mauri con strutture per Boulder e Speed: costa quasi 3 milioni

Un'altra stretta di mano, immaginaria visto il periodo, per confermare la partnership tra Acel Energie e i Ragni di Lecco. Da sei anni l'azienda pubblica supporta l'attività del celebre gruppo alpinistico, che fa parlare di sè in tutto il mondo e ha nella palestra di via Carlo Mauri uno snodo fondamentale per la propria attività sportiva: inaugurata nel settembre 2005, la struttura è al centro di un corposo progetto di ampliamento.

Acel Energie Ragni Lecco 15 dicembre 20215 schiera buongiorno passini-2

“Il primo anno nessuno voleva gestire quel luogo, impaurito dai costi di gestione - spiega Luca Passini, palestra presidente Asd Palestra Ragni di Lecco -; oggi, invece, facciamo 30 corsi a settimana tra bambini, ragazzi e adulti, abbiamo una squadra agonistica di 50 atleti, al massimo vengono gli studenti, c’è il team building per le aziende, arrivano i ragazzi disabili. Non dico che sia un’azienda, ma l’organizzazione è similare e lo spazio è diventato stretto”. Riguardo ai corsi “ci sono 200 persone in lista d’attesa e le restrizioni per il covid limitano ulteriormente; da un paio d’anni abbiamo sviluppato il progetto di ampliamento, che prevede spogliatoi, ingresso e bar nuovi, oltre a una sala Boulder e a una struttura Speed regolare”, questo per “avere una struttura che possa permettere ai nostri atleti di allenarsi in casa; ricordo i successi di Beatrice Colli, obbligata ad andare a Milano per allenarsi”.

Acel Energie Ragni Lecco 15 dicembre 20212 Luca Passini-2

Si lavora con “Comune, Comunità Montana e Regione per raccogliere i fondi necessari per arrivare alla partenza dei lavori”; la cifra ammonta a “2.8 milioni per il progetto intero, 1.5 arriva dalla legge sulle Olimpiadi; altri enti hanno manifestato la volontà di partecipare alla buona riuscita del progetto con lo stanziamento di cifre importanti”.

Acel-Ragni: la partnership

“In passato il sostegno è stato concreto e prezioso, oggi lo è, ma pensiamo lo possa essere anche in futuro - ha precisato l'avvocato Giuseppe Borgonovo, presidente Acel Energie. Il nostro impegno si concentra nella palestra di via Carlo Mauri, dove ci si prepara alle arrampicate; quello è un luogo di piacere, prezioso perché svolge una funzione educativa per gli oltre 150 ragazzi che la frequentano. La montagna è una realtà che non va mai sottovalutata, come fuoco e acqua”.

Acel Energie Ragni Lecco 15 dicembre 20214 Giovanni Buongiorno

“L’attività è veramente di vario genere e questo supporto ci aiuta a portarla avanti - analizza Luca Schiera, presidente Gruppo Alpinistico Ragni di Lecco -. L’arrampicata in palestra non è finalizzata all’allenamento per la montagna; esiste, certo, ma c’è anche la realtà dell’arrampicata sportiva indoor, in fortissima espansione”. La palestra “era moderna dopo la costruzione, ma al giorno d’oggi il bacino d’utenza è talmente grande e in espansione che non è più sufficiente per tutti, per questo motivo c’è in pista un progetto di ampliamento per stare al passo”.

Acel Energie Ragni Lecco 15 dicembre 20213 Luca Schiera-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acel-Ragni, si va avanti insieme: si fa squadra (anche) per la nuova palestra

LeccoToday è in caricamento