menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Triste "fine" per il Basket Lecco: «Ripartiremo dal settore giovanile»

Il presidente Antonio Tallarita annuncia che non iscriverà la prima squadra alla Serie B a causa della crisi economica dovuta al Covid-19. «Ma abbiamo un progetto»

Primi effetti dell'epidemia Covid-19 e della conseguente crisi economica sul mondo dello sport territoriale. Il Basket Lecco rinuncia, dopo quasi un decennio di risultati prestigiosi, alla Serie B.

La società del presidente Antonio Tallarita ha infatti annunciato la volontà di non iscriversi al prossimo campionato. «Dopo undici anni di gestione, di cui otto consecutivi in serie B, abbiamo deciso di rinunciare all'iscrizione del Basket Lecco al terzo campionato nazionale - è la decisione del presidente Antonio Tallarita - Purtroppo, vista la situazione che si è venuta a creare a causa del Coronavirus e le difficoltà che comunque abbiamo sempre dovuto affrontare nel reperire risorse economiche nel territorio, diventa impossibile per noi sostenere i costi di un'altra stagione in serie B».

Emergenza sanitaria: la Fip sospende tutti i campionati regionali di basket

«Il Basket Lecco, però, non si ferma - prosegue Tallarita - Andremo avanti con un progetto molto ambizioso, basato interamente sul settore giovanile. In questi anni abbiamo dimostrato di saper lavorare bene sui giovani, facendo esordire diversi ragazzi in prima squadra, alcuni dei quali calcano ancora parquet di livello nazionale. Siamo già al lavoro coi nostri dirigenti per individuare gli staff tecnici che saranno protagonisti di questa ripartenza che punterà esclusivamente sulle giovanili, con la convinzione che con impegno e professionalità potremo formare i cestisti lecchesi del futuro, non solo dal punto di vista sportivo ma anche umano».

Leggi le dichiarazioni complete del presidente Tallarita

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento