Agility dog la disciplina per far star bene i nostri cani

Nel territorio lecchese una nuova disciplina cinofilo-sportiva, l'agility dog ,sta prendendo sempre più piede tra i giovani e meno giovani.

L'agility dog è un'attività sportiva che grazie agli istruttori Giuseppe Pinchetti, dell'ASD Toby Dog di Olginate,  con campo di allenamento ad Airuno, e Ilaria Gaffuri, della scuola cinofila "I Segugi di Ello", appassiona sempre più tutti coloro che ne vengano a contatto e che vogliono vivere  con il proprio cane in modo più attivo, mettendosi in gioco per  instaurare con essi relazioni di fiducia e rispetto.

I due istruttori cooperando spesso insieme, sono riusciti  ad ottenere con gli atleti e i loro cani ottimi risultati a livello nazionale; questo è stato possibile grazie alle famiglie  dei ragazzi, le quali impegnandosi anche a livello economico nelle varie trasferte, hanno collaborato con i coach per far vivere queste esperienze con  spirito di complicità, allegria e aiuto reciproco sia dentro il campo di gara che fuori.

Lo scorso 2 marzo a Busto Arsizio, il 6 aprile a Marsciano (PG), il 27 aprile a Soliera (MO) e in 2 giugno all'Idroscalo di Milano, circa 100 ragazzi hanno partecipato con i propri cani  alle selezioni per entrare nella nazionale juniores agility e poter rappresentare l'Italia agli europei che si terranno a Milano presso il CampingVillage dal 11 al 13 luglio 2014.

Dopo 4 gare di selezione molto impegnative sono state circa una quarantina le giovani promesse del mondo dell'agility  ad aggiudicarsi la maglia azzurra.   Tra questi spiccano i nomi di 6 giovani conduttori del nostro territorio: Beatrice Pinchetti di 12 anni con Luna  border collie; Linda Galliani  di 12 anni con il meticcio di  Laila;  la giovanissima Sara Capurro di soli 10 anni con Ombra golden retriever; tutte e tre le ragazzine fanno parte dell'ASD Toby Dog e sono allenate dal coach Pinchetti.

Marco Ruiz di 11 anni con Melman Bigol, Sara Ruiz di 14 anni con Wave, Border collie; e Frigerio Michela di 14 anni con Lapo Bigol allievi della scuola cinofila I Segugi di Ello, allenate dall'istruttrice Gaffuri.

Hanno sfiorato la convocazione anche Arianna Corti di 12 anni con il barbone Tommy del Toby Dog e Agnese Rusoni di 15 anni con il meticcio Traccia della scuola cinofila I Segugi; purtroppo, nonostante siano riuscite anche a salire sul podio, non hanno accumulato abbastanza punti per qualificarsi per le gare finali.

I 6 ragazzi lecchesi con i loro cani dovranno affrontare, insieme agli altri ragazzi azzurri, le squadre di altre 25 nazioni composte da circa 400 binomi. Sarà un'impresa non facile, ma sicuramente  ce la metteranno tutta e grazie all'esperienza acquisita da Beatrice Pinchetti, al suo quarto appuntamento
internazionale, terranno  in alto il nome del nostro paese.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Facciamo tutti il tifo per loro e comunque vada... sarà stata una bellissima esperienza, piena di emozioni e di sano spirito sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento