Sport

Il Basket Lecco è lucido e nel finale doma Desio

Vittoria preziosa per il quintetto bluceleste alla terzultima di stagione regolare. Balanzoni mostruoso, 38 punti. Olginate cade a Faenza

Un Basket Lecco gagliardo ha battuto 80-71 l'Aurora Desio al termine di un match molto complicato. La squadra di Massimo Meneguzzo, incerottata e reduce da una settimana problematica con gli infortuni, riesce ad avere la meglio di una formazione, quella di coach Fabrizio Frates, con tre ex blucelesti (Casati, De Paoli e Fumagalli).

La partita si svolge con un canovaccio preciso, nessuna delle due riesce a scappare nel punteggio, ed è lotta punto a punto (primo tempo 38-42). Nel quarto periodo, Desio si porta a +8 ma Lecco riesce a rientrare in poco tempo, piazzando la zampata vincente nel finale grazie a un'ottima gestione mentale degli ultimi due minuti, in cui i blucelesti si dimostrano più lucidi degli avversari.

Trascinatore e trascinante Jacopo Balanzoni, autore di 38 punti, record personale e per un giocatore in maglia bluceleste almeno da quando il Lecco milita in Serie B.

L'altra lecchese del girone B, la Np Olginate, non riesce a fermare la marcia della Rekico Faenza, arrendendosi 82-74. I romagnoli rimangono così agganciati a Lecco e Vicenza al quarto posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Basket Lecco è lucido e nel finale doma Desio

LeccoToday è in caricamento