menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Lecco sconfitto all'esordio in campionato a Udine

I blucelesti tirano con percentuali basse e cedono il passo alla forza della squadra friulana.

Sconfitta per il Basket Lecco nella prima giornata di campionato in serie B. I blucelesti, impegnati sul difficile campo diUdine, sono stati piegati 87-65. Dopo una preseason da imbattuto, con otto successi su otto (di cui quattro contro dirette rivali del girone), il Lecco è incappato nel ko in un match vero, giocato con intensità e clima da stagione reale.

L’Apu Gsa Udine è partita con Poltroneri, Castelli, Marchetti, Pinton e Vanuzzo in quintetto, mentre coach Massimo Meneguzzo ha optato per Mascherpa, Dagnello, Brambilla, Balanzoni e Piunti, dando centimetri e forza alla sua formazione.

L’equilibrio è durato per quasi tutti i primi due quarti, con il Lecco capace di chiudere avanti 17-16 il primo parziale e di guidare il punteggio fino al 16′: sul 26-27, Vanuzzo in sospensione ha portato avanti i friulani, e da lì il match è girato. A un minuto dall’intervallo lungo, la tripla di Castelli ha permesso a Udine di allungare (38-30), prendendo un margine che a fine tempo è arrivato sul 44-32 grazie ai liberi di Truccolo. Mascherpa e compagni sono stati bravi a restare in linea di galleggiamento anche nel terzo quarto (parziale 17-16), salvo poi cedere ancora negli ultimi dieci minuti di partita, per arrivare all’87-65 finale.

Le preoccupazioni di Meneguzzo, durante tutta l’estate, avevano riguardato la carenza di tiratori dal perimetro: un timore confermato dal 36% con cui il Lecco ha tirato (30% da tre punti); basso anche il fatturato ai liberi (62%), mentre Udine ha tirato con 54% totale, 42% dalla distanza e 75% dalla lunetta. Netta la differenza anche a rimbalzo, 37 contro 28. Quasi nulla l’incidenza della panchina lecchese: 8 punti distribuiti su quattro giocatori.

Tra i blucelesti, 18 punti a referto per Mascherpa e Dagnello, mentre il top scorer dell’incontro è stato Poltroneri con 21. Rientrati dalla lunga trasferta, i blucelesti (nella foto davanti al palazzetto friulano) possono iniziare a concentrarsi per il primo impegno casalingo al Bione, domenica prossima contro Orzinuovi, in grado di battere Pavia 86-66.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento