rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Sport Calolziocorte

Il derby di serie C va alla Carpe Diem Calolzio

Enginux avanti sin dalle prime battute ma Lierna reagisce con Ballarate e perde di soli cinque punti: 67-62

Un derby batticuore. Se la Np Olginate, nell'ottava giornata di campionato in serie C, ha vinto agevolmente con Lissone (inserire link all'articolo), più combattuto è stato lo scontro fratricida fra le altre due lecchesi del girone A.

Al PalaRavasio, la Enginux Carpe Diem Calolzio ha ribaltato il favore della classifica, battendo la Polisportiva Lierna 67-62. I calolziesi vanno subito avanti grazie all'ex Leonardo Meroni, protagonista nel primo quarto insieme all'energia di Loris Giacchetta sotto canestro. Il primo parziale è 25-17. Nel secondo quarto le bombe di Simone Paduano e Paolo Meroni spingono avanti la Carpe Diem, e il finale è caratterizzato da molti errori al tiro e palle perse, che però ghiacciano il risultato per diversi minuti sul 37-24. Pierpaolo Corbetta, in avvio di terzo periodo, segna i punti del vantaggio massimo (+15), ma Luca Bergna e Matteo Ballarate trascinano Lierna e la riportano sotto, con Calolzio che si inceppa al tiro: all'ultimo periodo è meno quattro, 48-44. Nel momento topico, a prendere per mano i compagni è ancora Corbetta che subisce falli e segna da ogni mattonella. Ballarate però non molla e a 40" dalla sirena il vantaggio è di un solo possesso. I liberi di Leo Meroni nei secondi conclusivi portano al 67-62 finale.

A livello individuale, nella Carpe Diem i due Meroni ne fanno 15 a testa, Corbetta 13 mentre Giacchetta raccoglie 11 pesantissimi rimbalzi. Nel Lierna solito show di Ballarate con 28 punti, 10 di Bergna e 10 di Silvio Carpani. Per Calolzio un successo importantissimo per allontanarsi dalle zone basse, e la soddisfazione di vincere il derby.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il derby di serie C va alla Carpe Diem Calolzio

LeccoToday è in caricamento