Sport Via Galileo Galilei

Calcio, la prima volta di Andrea Conti in Serie A

Terzino, classe 1994, ieri pomeriggio ha debuttato con la maglia dell'Atalanta sul campo dell'Udinese

Conti si complimenta con D'Alessandro dopo il gol (atalanta.it)

Ieri, all'Oratorio della Bonacina di Lecco, si è festeggiato. Non solo per l'Epifania, ma soprattutto perchè un giovane ragazzo di 21 anni ha messo piede per la prima volta su un campo di Serie A.
La storia è quella della famiglia di Andrea Conti, terzino destro classe 1994 che alle 15.00 del 6 gennaio 2016 ha disputato la sua prima gara nel massimo campionato italiano, proprio nello stesso luogo, il "Friuli" di Udine, dove lo scorso 2 dicembre aveva giocato in Coppa Italia.

Ad accomunare le due date da segnare sul calendario c'è anche il risultato, la sconfitta, che però non cancella la soddisfazione del numero 24, arrivato nell'olimpo del pallone tricolore dopo le annate con Perugia e Lanciano tra Lega Pro e Serie B. Il giudizio unanime della stampa nazionale è stato positivo: Conti è stato infatti tra i pochi a meritarsi la sufficienza in una gara abbastanza scialba dei nerazzurri.

Sicuramente soddisfatti sono papà Fabio, mamma Rosa, il fratello Luca e gli amici, tenuti all'oscuro della notizia da Andrea per scaramazia.
Partito, come detto, dal piccolo rione, il giovane esterno ora ha in mano il suo futuro: Reja crede in lui, l'ha voluto tenere in estate e ora gli ha dato la chanche per mettersi in mostra, ricevendo in cambio una prestazione soddisfacente.
Da via Galileo Galilei, sede della parrocchia, alla Serie A, un altra piccola, grande soddisfazione lecchese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, la prima volta di Andrea Conti in Serie A

LeccoToday è in caricamento