Sport via don pozzi

Calcio Lecco, la Romanese è uno spauracchio da non sottovalutare

I blucelesti domani pomeriggio saranno di scena nel bergamasco contro una delle formazioni più pericolanti del girone, ma Lumezzane deve aver insegnato qualcosa

Cristian Bertani esulta durante Lecco-Rezzato

Si spera e si crede che la gara di Lumezzane, due mesi or sono, abbia insegnato qualcosa alla Calcio Lecco 1912Rinnovata negli uomini e nello spirito, quella bluceleste oggi come oggi assomiglia molto a un'armata compatta, pronta a scalare la classifica dopo un inizio di campionato shockante, culminato proprio nella disfatta bresciana.

Il parallelismo calza sufficientemente bene per presentare la sfida alla Romanese: i bergamaschi, ripescati a campionato già iniziato, sono giusto un passo più sopra della zona che significa retrocessione diretta, ma sono tutt'altro che formazione morta e da prendere sottogamba. Ben lo sa la capolista a Darfo Boario, che giusto sei giorni fa ha rimesso in piedi una gara ormai andata: a dieci giri di lancette dal termine, infatti, la Romanese stava portando via una vittoria incredibile dal campo dei neroverdi, che sono però riusciti a ribaltare il trend giusto in zona Cesarini.

Talvota le sconfitte sanno anche far bene e sanno dar certezze a chi ne è in cerca: presumibilmente gli arancioblù aggrediranno la gara con il Lecco forti della convinzione di potersela giocare con le proprie armi anche con chi sta in alto in classifica. Per i blucelesti è in arrivo una vera e propria prova di maturità, che potrebbe pure coincidere con l'esordio di Luciano Rabbeni e l'addio di Davide Castagna: il primo si è già allenato con il gruppo e potrebbe formalizzare in giornata il suo accordo, mentre il "Toro" sembra essere destinato a migrare verso altri lidi per trovare spazio e, soprattutto, fortuna maggiori.

La gara sarà trasmessa in diretta radiofonica su www.leccochannelnews.it a partire dalle 14.30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Lecco, la Romanese è uno spauracchio da non sottovalutare

LeccoToday è in caricamento