menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Baldo festeggiato dopo il gol

Baldo festeggiato dopo il gol

Calcio, Lecco stratosferico: pokerissimo alla Pro Sesto

Capogna, Rigamonti (doppietta per entrambi) e Baldo rispondono all'iniziale vantaggio firmato dall'attesissimo ex Castagna. Blucelesti terzi in classifica

Esame superato a pieni voti. Non con la lode, visto il pareggio con il Seregno, ma la settimana appena passata ha eletto il Lecco come squadra vera, capace di soffrire e superare gli ostacoli che gli si parano dinanzi. Anche quest'oggi, nel difficile match contro la Pro Sesto dei tanti ex, i blucelesti hanno incassato il gol avversario, dopodichè hanno reagito con rara veemenza, "asfaltando" letteralmente i milanesi. Le accelerazioni di Cardinio, la classe di Buonocunto, la tempra di Tignonsini, la potenza di Baldo, la freschezza di Rigamonti e il killer instinct di Capogna sono solo alcune delle chiavi del successo odierno, suffragato da una condizione mentale e fisica più che brillante. 
Un successo totale, quindi, che mette ora il Lecco in terza posizione, sotto Seregno e Castiglione.

IL MATCH - Cotroneo decide di confermare quasi in blocco la formazione vista contro le prime due della classe, eccezion fatta per Pupeschi, che prende il posto da "over" lasciato vacante da Vignali (squalificato, ndr) e la sua posizione di terzino destro. In attacco spazio al giovane Rigamonti
Nei primi minuti il possesso palla è ad appannaggio degli ospiti, che vanno vicini al gol al 6' con una bella punizione di Spampatti. Al 10', però, Cardinio entra in area e calcia a botta sicura, trovando la respinta del palo interno. Al 13' ci vuole il miglior Frattini per deviare in angolo il gran tiro dalla distanza di Dolcetti. Il portiere non è altrettanto perfetto al 18' sul tiro di Castagna, che sblocca il risultato con un diagonale di destro e viene trascinato sotto la curva dei tifosi ospiti a festeggiare il gol. Il vantaggio della Pro dura solo due minuti: Buonocunto batte dalla destra, Bugno fa la sponda per Rigamonti, che insacca di tacco da centro area. Al 34' il match svolta: Cardinio ruba palla a Gritti, altro ex, e s'invola verso la porta: Paris lo stende al limite e si guadagna il rosso diretto. L'occasione è ghiotta a Baldo non si fa pregare due volte: destro di potenza eccezionale e Lecco in vantaggio. 

Nella ripresa i blucelesti chiudono subito la pratica con Rigamonti, che gira in rete di testa un bel cross dello scatenato Cardinio. Passano sei minuti e Capogna appone anche la sua firma alla partita, tagliando il campo palla al piede e scaricando il pallone alle spalle di Houehou con bel destro dal limite. Siamo al 10' e la partita è già in ghiaccio. Al 23' Bugno sbaglia incredibilmente tutto solo davanti al portiere ospite, mentre al 25' Frattini si riscatta compiendo un meraviglioso intervento con la mano di richiamo sulla punizione di Capelloni dai 30 metri. Al 23' il Lecco dilaga: Cardinio se ne va sulla sinistra e mette al centro per Capogna, pronto nel metterla dentro da due passi. L'ultima emozione si registra al 44', quando Di Gioia tira a colpo sicuro da dentro l'area, trovando però la pronta risposta di Houehou.

Calcio Lecco (4-3-3): Frattini 6; Pupeschi 6,5, Redaelli 6,5, Tignonsini 6,5, Bugno 6 (dal 30' s.t. Romano 6); Baldo 7,5, Di Gioia 6,5, Buonocunto 7,5 (dal 28' s.t. Putignano 6); Rigamonti 8 (dal 20' s.t. Di Stefano 6), Cardinio 7,5, Capogna 8. A disposizione: Migliari, Alushaj,  Raiola, Ramadan, D'Onofrio, Marinò. All. Rocco Cotroneo 7.

Pro Sesto (4-3-1-2): Houehou 5; Gritti 5, Paris 4,5, Capelloni 6, Lanzi 5; Ferri 5, Corti 5, Fumagalli 5,5; Dolcetti 6; Spampatti 5, Castagna 6. A disposizione: Cavioni, Baresi, Cernigoi, Chessa, Fiori, Giordano, Marzorati, Polledri, Scavo. All. Fiorenzo Roncari 5.

Marcatori: Castagna (PS) 18' p.t.; Rigamonti (L) 20' p.t.; Baldo (L) 36' p.t.; Rigamonti 4' s.t.; Capogna (L) 10' s.t. e 27' s.t.

Arbitro: Riccardo Turchet di Pordenone (Mattia Massimino di Cuneo, Patric Lenarduzzi di Merano).

Note: giornata serena; terreno in buone condizioni; spettatori totali 937. Ammoniti: Tignonsini, Baldo, Capogna (L) e Dolcetti, Corti, Ferri (PS). Espulso Paris per fallo da ultimo uomo al 33' p.t. Angoli: 8-7.

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento