menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Olginatese horribilis: la Varesina passa

Ai bianconeri non basta la rete di Narducci: Caldirola (doppietta) punisce una formazione sottotono

Chi ha più voglia, vince. Spesso nel calcio è così. E così è stato oggi tra OlginateseVaresina con gli ospiti che hanno corso di più verso l’obiettivo della salvezza di quanto non abbiano fatto i bianconeri, in enorme difficoltà soprattutto a centrocampo dove gli avversari, specialmente nel secondo tempo, hanno avuto il dominio assoluto.

Eppure i bianconeri partono bene, sfruttando gli esterni, e creano più di un grattacapo nella metà campo della Varesina. Ma al primo affondo, gli ospiti sono in vantaggio. Al 17′ il centrocampo perde palla, ripartenza palla a terra e Caldirola sigla il suo primo gol del giorno: 0-1. L’Olginatese fatica a far girare la palla e ci vuole un calcio d’angolo a tempo quasi scaduto per riacciuffare il pari. Cross di Rebecchi, stacco di Narducci e gol: 1-1.

Nella ripresa la Varesina è più cattiva e per quasi metà frazione schiaccia i bianconeri nella propria metà campo, tanto che Celeste è super in uscita su Bigoni mantenendo la parità. Per l’Olginatese solo un’occasione con Aquaro che spalle alla porta non si accorge di essere in gioco e permette alla difesa di recuperare, ma soprattutto nessun tiro nello specchio della porta. E al pochi minuti dalla fine, arriva la beffa. Palla lunga, anzi lunghissima, sponda, scatto diCaldirola che davanti a Celeste non sbaglia: 1-2. Troppo tardi per recuperare.

Finisce 1-2 per la Varesina con l’Olginatese che non può far altro che riflettere su una prestazione ben al di sotto delle proprie possibilità.

OLGINATESE: 1

VARESINA: 2

MARCATORI: 17′ pt, 37′ st Caldirola (V), 43′ pt Narducci (O).

OLGINATESE: Celeste, Corti, Menegazzo, Minelli, Narducci, Conti, Rada (dal 29′ st Maresi), Rossi (dal 20′ st Arioli), Mazzini, Rebecchi, Aquaro. All. Corti.

VARESINA: Sperduti, Tino, Groppo, Lodi, Allodi, Albizzati, Caon, Baldan, Caldirola (dal 43′ st Pozzobon), Bigoni (dal 29′ st Zamparo), Oldrini (dal 23′ st Buzzi). All. Spilli.

ARBITRO: Foresta di Nola.

AMMONITI: Rebecchi, Minelli (O), Baldan, Oldrini, Albizzati (V).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento