menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I campioncini del Basket Lecco al "City Camp di Cantù"

Una settimana all'insegna del divertimento e della passione per i giovani del Basket Lecco.

Quattordici giovani atleti del Basket Lecco hanno partecipato al City Camp di Cantù organizzato dagli ex giocatori - e campioni - di basket Beppe Bosa e Antonio Sala che, coadiuvati da un folto gruppo di assistenti, hanno gestito oltre 180 bambini provenienti da varie società cestistiche delle province limitrofe.

Pulcini, Scoiattoli, Aquilotti, Esordienti sono state le categorie coinvolte che hanno dato vita a gare, giochi e divertimento alternati ad approfondite lezioni tecniche; nel corso della settimana i ragazzi hanno fatto nuove amicizie che hanno loro permesso anche di migliorarsi confrontandosi con i diversi livelli di gioco degli “avversari”.

Emozionante la giornata conclusiva che si è svolta nel “tempio del basket canturino” il Pianella di Cucciago dove gioca le partite casalinghe del campionato di massima serie nazionale il Basket Cantù e dove Bosa e Sala - applauditissimi per la riuscita iniziativa - hanno premiato i ragazzi.

Tra i protagonisti “a medaglia” Andrea William Galbiati (2005) e Pietro Pensotti (2004) vincitori nelle rispettive categorie nel 3vs3 oltre a Giulia Spreafico e a Andrea Grilli che con i titoli di Miss Simpatia e Mister Compagno Ideale hanno coronato il palmares del Basket Lecco manifestando lo spirito di squadra che ha caratterizzato tutti i ragazzi che hanno fatto parte di questa avventura.

Anche con questa iniziativa Basket Lecco ha dato prova dell’impegno che ruota intorno all’organizzazione societaria e che fa dell’investimento nelle leve giovanili uno dei punti di forza su cui puntare per la crescita del movimento cestistico cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento