Football americano: un successo l'Open day dei Commandos a Brivio

L'unica squadra del territorio in questo sport si è allenata di fronte a un pubblico folto e incuriosito. Obiettivo, il campionato "Five Men".

(Foto di Aurora Nosdeo)

I Commandos Brianza sono tornati, e proseguono la loro campagna di reclutamento giocatori per realizzare il progetto: iscriversi a un campionato di federazione.

La squadra di football americano, prima e unica nel territorio lecchese, si è affiliata e si appoggia alla Polisportiva 2B Beverate di Brivio. E proprio nel comune brianzolo, lo scorso sabato, ha tenuto un Open day particolare, con un allenamento svoltosi di fronte a una trentina di spettatori, appassionati e curiosi di conoscere questa affascinante disciplina a stelle e strisce.

«Ringraziamo il presidente e gli amici della Polisportiva 2B, sono stati molto gentili - spiega il portavoce Andrea Rusconi - Due ragazzi hanno provato a giocare con noi, unendosi ai dieci attuali tesserati. Il progetto prevede di arrivare tra i venti e i trenta elementi entro settembre 2017. Se tutto andrà come deve, in primavera disputeremo il campionato a cinque "Five Men", mentre dal prossimo anno il campionato della Iaafl a nove del commissioner Max Bertolani».

Le ambizioni ci sono, come conferma la massiccia campagna promozionale che partirà a breve (cinquemila volantini nel territorio). Per chi volesse vederli dal vivo o avvicinarsi al football, i Commandos Brianza parteciperanno il prossimo 28 luglio alla Festa della Polisportiva Nuova Brianza a Garbagnate Monastero.

Per ulteriori informazioni :www.commandosbrianza.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Covid, Lombardia verso l'entrata in "zona gialla": cosa cambia

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Due incidenti distinti alla stessa ora lungo la Statale 36, deceduto un 56enne

  • De Capitani: «Il Dpcm sul Natale divide l'Italia in due. Voglio vedere chi avrà il coraggio di multare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento