menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gigi Cappelletti : "Ecco come stanno esattamente le cose"

Il DS di Erba prende posizione sulle voci che riguardano il suo coinvolgimento in seno alla probabile nuova proprietà della Calcio Lecco 1912

Abbiamo sentito dalla viva voce di Gigi Cappelletti lo stato dell'arte e le indiscrezioni che lo vedrebbero a breve insediato in qualità di DS della Calcio Lecco nell'ambito della trattativa che porterebbe la proprietà del Lecco al gruppo guidato dall'imprenditore Bizzozzero.

Cappelletti ha dichiarato di avere dato la sua disponibilità di massima a rivestire un ruolo dirigenziale all'interno della nuova società che prenderebbe il controllo della Calcio Lecco.

Tale disponibilità è stata data dal DS di Erba con la condizione imprescindibile che si concretizzi la trattativa in atto in questi giorni che porterà al cambio della proprietà della società di via Don Pozzi.

In virtù di questo cambio societario, se i presupposti saranno quelli di investire ricostruendo la società dalle fondamenta,sia sul piano finanziario che su quello meramente tecnico, Cappelletti si dichiara pronto a sedere al tavolo della nuova dirigenza del Lecco per trovare una intesa operativa comune.

"A Lecco servono fatti. - dichiara Cappelletti - Questa e'una piazza importante dove non si può sbagliare. Servono risorse economiche e competenze. Chi verrà a Lecco sa' perfettamente che si deve ricostruire partendo dalle macerie. Ma con gente affidabile ed un progetto serio, se verrò chiamato, sono pronto a dare il mio contributo professionale in maniera seria e attenta. A Lecco ho esordito come DS negli anni 80 è una piazza che conosco bene dove fare calcio ha sempre grande fascino."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento