menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo Fumagalli

Paolo Fumagalli

HC San Giorgio: il prossimo sarà un week end intenso

Turno domenicale per la compagine di A2 che vola in Veneto in casa del Dossobuono; la B gioca un match decisivo per la conquista del terzo posto.

Questa la marcia verso la A1 della pallamano Olimpica Dossobuono, di Villafranca di Verona, compagine che sta dominando, comunque, i play off del campionato di A2 di handball.

Domenica 30 marzo,  l'HC S.Giorgio Molteno fratelli Riva (in campo per la prima di ritorno) andrà a far visita alla attuale capolista, grande favorita, a questo punto, per la promozione diretta (+5 sulla seconda a tre gare dal termine).

"La difesa è l'arma migliore dei veneti - rimarca Gianni Breda vice allenatore del sodalizio moltenese-. Ai brianzoli si chiede di  chiudere questo campionato almeno in crescita come livello di gioco, e quindi, di puntare ad un risultato di prestigio. Non dimentichiamo che a Cassano è stata sì gettata alle ortiche una occasione d'oro, ma va riconosciuto, alla squadra, il merito di aver dimostrato di saper giocare in velocità e potenza in avanti e con difesa attenta e solida alle spalle. Purtroppo a Cassano mancavano due elementi importanti, come l'ala Brambilla, infortunatosi mercoledì in allenamento, e non ancora recuperato, e quindi vedremo venerdì alle convocazioni se sarà in condizione, ma soprattutto è mancato, assente a causa di un malessere occorso il giorno prima della gara, l'esperto Vergani, un pò l'anima della  squadra. Mi aspetto una bella partita. Dossobuono sa esprimere una buona pallamano; Molteno- conclude Breda- deve continuare a giocare come ha fatto domenica scorsa ma senza cali di concentrazione".

Ricordiamo che la classifica vede il Dossobuono al comando con 12 punti; Leno e Cassano 7, Molteno 2 punti

Per quanto concerne la compagine di B, del tecnico Gianni Cattaneo, sfida domenica alle 19 sul campo del Cassano Magnago under 20 sfida che vale il terzo posto del campionato.

A livello giovanile, l’under 16 moltenese, ospita , sabato pomeriggio alle 17.15, il Città di Sesto, mentre l’under 12, gioca domenica alle 14 sul campo del Franciacorta (Bs)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento