Sport

Mondiali Master di fondo, 19 medaglie per il ct valsassinese Camozzini

La compagine italiana si sta ben comportando in Finlandia. Bravo il veterano De Marcellis

Un'edizione dei Master World Championship senza podi per gli sciatori di fondo valsassinesi.

L'annuale rassegna iridata si sta svolgendo a Vuokatti, in Finlandia. Assenti i lecchesi che negli anni scorsi avevano fatto incetta di medaglie (Nico Invernizzi, Luca Bortot e Gianfranco Polvara), la compagine dello Sci Club Comunità montana Valsassina si è dovuta accontentare delle ottime prestazioni del veterano mandellese Roberto De Marcellis: sesto nella prova su distanza media a tecnica libera e soprattutto quarto nella 5 km a tecnica libera nella sua categoria M10, a soli otto secondi dal podio.

La più bella soddisfazione, però, è per il ct della Nazionale azzurra, il valsassinese Giacomo Camozzini, che ha esultato per il bel risultato della compagine italiana: fino a martedì ben 19 medaglie: 5 ori, 10 argenti e 4 bronzi. Dopo il giorno di riposo, mercoledì le gare sono riprese con le staffette 4x5 km, in cui gli azzurri hanno conquistato tre podi, uno su ciascun gradino.

Nei prossimi giorni si disputeranno le prove a tecnica classica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali Master di fondo, 19 medaglie per il ct valsassinese Camozzini

LeccoToday è in caricamento