menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
NP Olginate Vs Basket Iseo

NP Olginate Vs Basket Iseo

NP Olginate esce malamente sconfitta per 73 a 79 contro Iseo

Un match che sembrava ampiamente alla portata della squadra di basket dell'NP Olginate è stato sciupato malamente dai ragazzi di coach Tritto che non hanno giocato per tutto il primo tempo.

NP Olginate - Basket : Iseo: 73 - 79 (16 - 24, 15 - 16, 23 - 15, 21 - 24)

NP Olginate: Zambelli 13, Penci 6, Verlato 1, Tavola 3, Casati L. 4, Lanzani, Beretta 6, Riva 16, Casati A. 8, Casati S. 6 All. Antonio Tritto
Basket Iseo: Zanini 6, Acquaviva 23, Lorenzetti 9, Belussi, Ghitti, Cancelli 10, Saresera 4, Prestini 4, Veronesi, Facchi, Crescini 23, Garosio. All. Leone

Arbitri MIgnona e Fiannaca

Olginate: Olginate getta al vento una partita che avrebbe anche potuto vincere se non avesse deciso di scendere in campo a giocarsela dal 21° minuto e cioè dal secondo tempo. Infatti nei primi due quarti i ragazzi di coach Tritto hanno giocato con sufficienza, molli sotto canestro, imprecisi in attacco, mai in partita, l'ombra della squadra vista nelle prime due di campionato.
Quando Olginate ha deciso di mettersi a giocare è riuscita ad impensierire Iseo, arrivando anche a raggiungere gli ospiti a pochi minuti dal pareggio, ma a quel punto la foga di andare a vincere il match ha fatto ripiombare i padroni di casa nella confusione dei primo tempo ed ad affossare definitivamente le speranze di vittoria ci ha pensato Acquaviva.

Cronaca: i padroni di casa scendono in campo con  Casati Andrea e Simone, Riva, Beretta e Zambelli. Ospiti subito avanti di sei grazie a due tiri da tre, Olginate risponde con due canestri da sotto di Riva. La partita poi prosegue sui binari di parità con le due squadre sull'8 pari dopo 4' e 3'" di gioco. I padroni di casa però si distraggono perdono un paio di palle banalmente ed Iseso si porta subito sul 14 a 8 con un paio di contropiedi a 3' e 25" dalla chiusura del primo quarto. Iseo insite e va a segno da 3 con Crescini ed è -10 per i padroni di casa. Olginate affonda ancora di più sotto gli attacchi degli ospiti ed a 3' dal fischio è a -9, sul 10 a 19 e Tritto chiama il time out. Le cose però non migliorano e i ragazzi di coach Tritto chiudono il primo quarto a-8, sul 16 a 24.

Nel secondo quarto le cose non vanno meglio per Olginate che è troppo imprecisa nel tiro sia da fuori che da sotto, mentre Iseo martella con precisione la difesa dei padroni di casa dopo 4' di gioco gli ospiti sono a +13 sul 33 a 20. Olginate non c'è proprio, no n riesce a trovare le contromisure agli attacchi di Iseo, mentre in attacco troppi errori e si arriva a 2' e 30" dal termine con gli ospiti a +13 sul 38 a 25. Finalmente Riva trova il canestro da 3 a 1' e 30" dal fischio del primo tempo. A 56" dalla termine Riva piazza una stoppata sull'entrata a tabellone di Prestini. Gli ospiti vogliono il canestro, ma gli arbitri danno regolare la stoppata, protestano e si beccano il tecnico e Olginate ne approfitta e riduce a -7 il distacco a 40" sul 31 a 38.  Il primo tempo si chiude sul 40 a 31 per Iseo.

I ragazzi di coach Tritto entrano in campo nel secondo tempo con un altro spirito e dopo 2' e 10" di gioco il distacco è di 4 punti grazie ad una bomba da 3 di Riva per 39 a 43 a 7' e 20" dalla fine del quarto. Olginate ci crede e Simone Casati va a segno da 3 a 5' per il -3, 45 a 42 per Lugo.  Dopo un canestro di Iseo è Zambelli ad andare a canestro in contropiede per il -2, 46 a 48 a 4' e 20" dalla chiusura del quarto.

E' Andrea Casati a portare in pari Olginate con un fantastico centro, ma Iseo va a segno da 3 e si riporta ancora avanti di 3, sul 51 a 48. Olginate però cede al ritorno di Iseo che a 2' dal termine del terzo quarto si riporta a +4 sul 53 a 49. A 28" dal termine coach leone di Iseo viene espulso per proteste. Il terzo quarto si chiude sul canestro di Riva per il -1 sul 55 a 54 per Iseo.

L'ultima frazione di gioco si fa incandescente con Tavola che porta i suoi sul 55 pari. Lorenzetti riporta Iseo avanti di 4, ma risponde subito Lanzani per il -2, 57 a 59 a 6' dal fischio finale. Le due squadre si danno battaglia mantendosi a stretta distanza, fino a quando Acquaviva va a segno da 3 a 3' e 58" dal termine. Nei successivi 10" è ancora Acquaviva il protagonista portando Iseo a +10, sul 71 a 61. Olginate non molla e riguadagna il distacco fino al -2 a 1' e 21" grazie ad un centro da 3 di Zambelli che scalda il Palaravasio. Iseo ormai si regge solo su Acquaviva  che però è più che sufficiente visto che si guadagna una seire di falli che realizza poi nei tiri liberi. Il finale è nervosismo allo stato puro, con l'arbitro Fiannaca ormai nel buio più completo, pressochè incapace di gestire la tensione e la partita, subito dopo seguito dal suo collega che fischia un fallo inesistente a Casati e conseguente tecnico per proteste. Ormai la partita è segnata ed Olginate la perde malamente per 79 a 73.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento