menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianluca Greco - Foto US Olginatese

Gianluca Greco - Foto US Olginatese

Colpo dell'Olginatese ritorna Gianluca Greco

La squadra bianconera non si è mai fermata da quando è terinato il campionato di Serie D. Infatti eccola annunciare un nuovo colpo di mercato e cioè l'ingaggio di Gianluca Greco.

L'Olginatese calcio non sta alla finestra, ma si sta già muove per costruire la squadra per la prossima stagione calcistica di Serie D. Infatti ieri, venerdì 20 giungo, ha ingaggiato Gianluca Greco, giocatore che aveva già vestito la maglia bianconera.

Centrocampista dell’87 e nasce nelle giovanili al Como con il quale ha giocato anche in Serie D per due stagioni. Poi un anno in Svizzera al Chiasso e quindi l’approdo all’Olginatese dove rimane per tre stagioni. Interrompe la tua esperienza con i bianconeri per due anni per giocare con Caronnese e Pro Sesto e da quest'anno il ritorno all'Olginatese.

Greco felice di essere tornato ad Olginate? “Quando ho svelato ai miei amici che sarei tornato all’Olginatese, tutti mi hanno detto che stavo per tornare a casa. E un po’ in effetti è così. Qui mi sento come a casa.Quell’atmosfera tutta particolare che si respira qui: c’è voglia di calcio nella maniera giusta. Avevo bisogno di ritrovare questo ambiente dove si può lavorare con le giuste dinamiche, le giuste pressioni e i giusti stimoli. Non manca nulla. Chi non conosce questa realtà, non può capire. Dall’esterno Olginate potrebbe sembrare un piccolo paese con una squadra in Serie D senza troppe preteste. Nulla di più lontano dalla realtà. L’Olginatese sa quello che vuole, ha le adeguate ambizioni e sa cosa deve fare per raggiungere i propri obiettivi”.

Pronto a ripartire? “Non vedo l’ora. Voglio togliermi tante soddisfazioni. Non sarà un compito facile perché arrivare in una squadra che ha centrato il secondo posto in Serie D dopo quattro anni di play-off, è un compito difficilissimo. Fare meglio è quasi impossibile. Noi ci proveremo. Io in particolare”.

Già parlato con mister Alessio Dionisi? “Sì. Mi ha dato il benvenuto, abbiamo scambiato qualche impressione e ho sentito nella sua voce la stessa carica e la stessa voglia di incominciare che ho io. Ha le giuste motivazioni. Anche per lui si tratta di una anno speciale visto che è il primo in panchina”.

“Il mio obiettivo - conclude Greco - è quello di dimostrare tutto il mio valore con continuità. Voglio davvero riuscire a dare il massimo sempre, senza pause. L’obiettivo per la squadra credo che debba essere quello di continuare sul sentiero tracciato negli anni scorsi, anche se sarà impossibile fare meglio dell’anno scorso. No, mi correggo. Non è impossibile. Difficile, difficilissimo, ma non impossibile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento