menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Noris

Alessandro Noris

"Sgambada 2015", Alessandro Noris si aggiudica l'Extreme

Il bergamasco si è aggiudicato la gara più lunga, mentre Giovanna Cavalli ha dominato tra le donne. 4km vinte da Lanfranchi (uomini) e Papini (donne). Presente anche Massimo Ambrosini, ex capitano del Milan

Il tempo clemente, un'organizzazione allega e i circa 200 iscritti hanno dato vita alla quarta edizione della "Sgambada de Castel", gara di corsa associata alla Fiera di Castello che questa sera chiude i battenti nel rione di Lecco.
Da quest'anno anche l'Aurora San Francesco è entrata a far parte dell'organizzazione, mentre anche il percorso di gara è stato modificato rispetto agli anni precedenti: partenza dal campo sportivo in via Santo Stefano e arrivo fissato in piazza Dell'Oro, passando per il sentiero dei "pizzetti" del San Martino.

La gara, suddivisa in due categorie a seconda della lunghezza, è stata vinta nella categoria "Extreme" (10km) da Alessandro Noris con il tempo di 48'08", che ha preceduto Marco Pennati (51'45") e Felice Piantanida (52'07"). Tra i corridori anche Massimo Ambrosini, ex capitano e bandiera del Milan, classificatosi 35esimo (1h07').
Tra le donne largo successo per Giovanna Cavalli (58'00"), seguita da Costanza del Bravo (1h05'15") e da Fabiola Gattinoni (1h05'47").

Nella categoria "Mini" (4km) miglior tempo tra gli uomini per Christian Lanfranchi (18'09"), dietro cui si sono classificati Filippo Zanellato (18'13") e Roberto Casati (21'13"). Tra le donne invece prima posizione per Laura Papini (18'41'), seconda piazza per Emanuela Airoldi (27'52") e terza ad appannaggio di Monica Scaccabarozzi (29'17").

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento