Sport

Un successo il camp estivo della Starlight Valmadrera a Piuro

Insieme alle ragazze di Valmadrera si sono uniti anche giovani atleti della Rhinos Robbiate per sei giorni intensi di allenamenti, conoscenza e divertimento

Non si interrompe il programma didattico, associativo e sportivo, della Starlight Valmadrera, che proprio in questi giorni ha archiviato anche il camp estivo in quel di Piuro (Sondrio).

«Insieme alle ragazze di Valmadrera si sono uniti anche giovani atleti della Rhinos Robbiate accompagnate da Nadia Raimondi - spiega la responsabile e allenatrice Gea Formigaro - Sono stati sei giorni pieni, intensi e molto differenziati. Erano presenti ragazzi e ragazze della 5^ elementare e della 1^ e 2^ media. In totale una trentina di giovani. Abbiamo sviluppato dei lavori particolari e delle uscite molto interessanti, unendo divertimento, conoscenza delle persone, e ovviamente allenamenti. Tanto per capirci nelle varie uscite abbiamo sviluppato un programma di piscina, arrampicata, lunghe passeggiate, trovando anche dei momenti di svago molto divertenti: vedi il bagno nella cascata».

A livello sportivo e tecnico, «abbiamo lavorato sia a livello individuale, che di gruppi. Rispetto al camp della Valsassina, vista l'età maggiore dei ragazzi/e, abbiamo rafforzato degli aspetti di allenamento con palleggio, tiro, uno contro uno e due contri due. Tutto molto interessante e utile per la crescita di questi giovani. Questo è il messaggio che vuole lanciare la Starlight Valmadrera».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un successo il camp estivo della Starlight Valmadrera a Piuro

LeccoToday è in caricamento