menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Interlaghina 2017: alza il trofeo il Centro Vela Bellano

Concluso il Meeting internazionale Optimist. Gabriele Venturino vince tra gli Juniores, Filippo Piacentini nei Cadetti

Il Circolo Vela Bellano vince la quinta edizione dell'Interlaghina. La gara della Canottieri Lecco riservata alle Optimist si è conclusa domenica nelle acque del Golfo, con il team bellanese ad alzare al cielo il trofeo "Sail's Angel per Flying Angles".

Rispettato il programma di sei prove, con altre grazie alla Breva da Sud nella giornata di domenica. In tutto hanno regatato 94 barche. Negli Juniores la vittoria è andata a Gabriele Venturino del Club Nautico di Varazze, davanti alla bravissima Denise Frigerio di Mandello (prima donna) e al russo Arkady Karmanov (Yc San Pietroburgo). Nei Cadetti successo di Filippo Piacentini del Cv Bellano su Kirill Shunencov (San Pietroburgo) e Luca Salvago (Cv Bellano). Prima ragazza Cecilia Cappio (Lni Milano), decima.

Le prove della domenica sono state valide anche come ottava prova del Campionato Zonale (XV Zona) con il successo della bravissima Denise Frigerio negli Juniores e di Filippo Piacentini nei Cadetti. Consegnati un premio in ricordo dell’amico Edo Maccacaro al gruppo più numeroso della Lega di Mandello Lario, e al più giovane (Premio Panathlon Club Lecco), Elena Lucci di sette anni dello Yc Ascona. Il premio per il velista più giovane del Lario, messo in palio da Eugenio Mellera, è andato a Giacomo Anghileri della Canottieri Lecco (9 anni a dicembre). Il trofeo ai vincitori del Circolo Vela Bellano, realizzato da Giovanna Locatelli, è stato consegnato da Davide Casetti per Flying Angels Foundation, onlus a cui andrà parte delle quote di iscrizione dell’Interlaghina e della prossima Interlaghi del 28/29 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento