menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zanetti 1948, ripartenza in vista: tutte le novità della nuova stagione

Ripresa l'attività della ginnastica, la prima squadra di Seconda Categoria ha confermato lo staff tecnico con mister Giuseppe Ravasio alla guida

Dopo la positiva ripartenza della sezione ginnastica ritmica con le ragazze di Mara Miggiano che stanno effettuando gli allenamenti presso la palestra Carducci nel rispetto delle normative covid-19 anche il calcio inizia a muovere i primi passi. La prima squadra che milita nel campionato di Seconda Categoria ha confermato staff tecnico con mister Giuseppe Ravasio ancora alla guida e gran parte dell’organico dello scorso anno che ben stava figurando prima della sospensione. Sono stati inseriti cinque nuovi ragazzi: Nicholas Bauli, difensore classe 2000 proveniente Ac Victoria, Marco Gattinoni difensore classe 1990 ex Valmadrera, Andrea Invernizzi, centrocampista classe 1987 proveniente Valmadrera, Simon Raiti, attaccante classe 2000 proveniente dall'Ac Victoria ed è stato promosso dalla Juniores Alessio Spada, centrocampista, classe 2000. Il campo di gioco sarà a Galbiate e gli allenamenti si terranno a Villa Vergano.

Grandi novità nel settore giovanile la coppia Bartesaghi-Berera che per tanti anni ha ben gestito le squadre dei piccoli lascia il passo a un terzetto di validi ragazzi, composto da Gabriele De Meo, Francesco Castelnuovo e Federico Tocchetti. Dal 14 luglio inizieranno i tesseramenti di dirigenti, allenatori e ragazzi, tutte le categorie saranno coperte dalla scuola calcio sino alla Juniores con circa 200 atleti e 9 squadre che parteciperanno ai campionati provinciali. A partire dalla seconda metà del mese di luglio e poi a settembre, quando le direttive sul distanziamento sociale saranno più chiare, è in programma l’organizzazione di camp estivi per favorire la conoscenza di allenatori e ragazzi. L’auspicio è riuscire, dopo tanti anni ospiti in giro per i campi della provincia, ad utilizzare in modo continuativo i campi da gioco del Bione. Obiettivo generale del direttivo dell’O. Zanetti e del suo presidente Giancarlo Barindelli è riuscire a ben figurare e crescere nel rispetto dei valori come amicizia e lealtà che sono stati patrimonio di questa società da oltre 70 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento