"Aiutiamoci": superati gli ottomila donatori, dal Comune di Valmadrera arrivano duemila euro

Alla cifra finora hanno contribuito 8.016 donatori. Arrivato un altro lotto di mascherine

L'arrivo delle mascherine nel Lecchese

La raccolta fondi della Fondazione comunitaria del Lecchese, in collaborazione con le testate giornalistiche locali a sostegno dell'Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco che gestisce i presidi ospedalieri di Lecco e Merate, e finalizzata a potenziare l'operatività dei reparti ospedalieri impegnati nel contrasto all'epidemia da Coronavirus, ha quasi raggiunto quota ottomila donatori.

La cifra aggiornata alle ore 16 è di 3.427.608 euro da 8.016 donatori (sono compresi 567.500 euro di donazioni destinate all'acquisto di dispositivi per le strutture sociosanitarie del territorio (Rsa, centri disabili, comunità protette ecc.).

Arrivato un nuovo lotto di mascherine

A seguito dell’arrivo, avvenuto martedì, di una nuova fornitura di mascherine FFP2 (200.000) e chirurgiche (60.000), mercoledì ha preso avvio il terzo giro di distribuzione di mascherine agli enti socio-sanitari e sociali della nostra provincia.

Si ricorda che nelle prime due consegne, avvenute nelle scorse settimane, sono già state fornite 60.000 FFP2 e 100.000 chirurgiche a favore di medici di medicina generale, presidi ospedalieri, RSA, centri per disabili, volontari dei soccorsi ed associazioni del territorio lecchese.

Con questa nuova fornitura si rendono disponibili anche mascherine per la popolazione, che verranno ritirate dai Comuni che ne hanno fatto richiesta.

Duemila euro dal Comune di Valmadrera

L'Amministrazione Comunale di Valmadrera aderisce all'iniziativa che la Fondazione comunitaria  del Lecchese, in collaborazione con le testate giornalistiche locali, ha promosso fin dai primi giorni di emergenza, finalizzata alla raccolta fondi per sostenere le realtà impegnate nell’epidemia da Coronavirus.

La somma raccolta alla data di ieri, 7 aprile, è di 3.342.445.= euro ed ancora più imponente è il numero dei donatori, più di ottomila.

La somma di 2.000 euro, stanziata dall'Amministrazione Comunale quale contributo, è poca cosa nel mare delle necessità che si rendono evidenti in questi giorni, ma il contributo di tutti e la virtuosa collaborazione ad ogni livello possono fare molto in questa drammatica emergenza.

La campagna prosegue, ecco come aderire

Si invitano tutti i cittadini, le aziende e le istituzioni a continuare nel sostegno alla campagna "Aiutiamoci". Al fine di una più snella gestione delle donazioni, si suggeriscono le seguenti modalità: 

DONAZIONI DI IMPORTI SUPERIORI A 50 EURO 

Bonifico bancario intestato a Fondazione comunitaria del Lecchese: 
- presso Intesa Sanpaolo 
IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286

- presso Banca della Valsassina 
IBAN:IT87 B085 1522 9000 0000 0501 306

Causale: AIUTIAMOCI

N.B. Le donazioni effettuate con bonifico bancario daranno diritto ai benefici fiscali  previsti dalla normativa vigente.
Informazioni complete sul sito www.fondazionelecco.org - alle voci "come donare" e  "modulistica/consenso dati donatore".

DONAZIONI DI IMPORTI INFERIORI A 50 EURO

Attraverso la piattaforma GoFundMe

Questa raccolta è stata lanciata dal blog "La tenda in salotto" e il ricavato confluirà interamente nella campagna "Aiutiamoci". Questo ultimo tipo di donazione non dà diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa

Per informazioni e adesioni: Fondazione comunitaria del Lecchese 0341 353123

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento