Riapertura delle attività, l'annuncio: «"Ok" dal Governo, passo importante per riaprire»

La notizia è stata diffusa da Fontana: «Domani adotteremo provvedimenti che garantiranno la ‘ripartenza’ in sicurezza»

Attilio Fontana

Lunedì 18 maggio riapriranno bar, ristoranti, centri estetici e parrucchieri. L'annuncio di Regione Lombardia, atteso, è arrivato in serata dopo il confronto tra il Presidente Attilio Fontana e il premier Giuseppe Conte. A darne l'annuncio è stato lo stesso Governatore lombardo:

«Una buona notizia, il premier Conte ha recepito le linee guida delle Regioni. Un passo avanti decisivo e importante per arrivare finalmente lunedi' alla riapertura di una serie di attivita' produttive. Domani adotteremo provvedimenti che - aggiunge Fontana - garantiranno la "ripartenza" in sicurezza di ristoranti, bar, parrucchieri e altre attivita' in Lombardia e nel resto d'Italia. Tutti lo dovranno fare utilizzando il buon senso e rispettando le regole per garantire la salute pubblica».

«Siamo riusciti a elaborare e a produrre un documento unitario delle Regioni. Un risultato che è il frutto della proposta che avevo lanciato nella giornata di oggi a tutti i governatori e che si è dunque concretizzata in vista delle riaperture di lunedì, quando alcune nuove attività produttive potranno ripartire con linee guida condivise. La Lombardia - spiega Fontana - conferma la volontà di voler riaprire le attività previste per il 18 maggio: ciò avverrà nel rispetto della sicurezza sanitaria. Sono certo che sia i cittadini, sia gli operatori dei vari settori sapranno comportarsi in modo responsabile e nel rispetto delle regole».

Soddisfatto anche l'assessore regionale valtellinese Massimo Sertori, che si è espresso attraverso la sua pagina Facebook:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento