rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Attualità

Asili nido a Lecco: 114.000 euro per abbattere le rette delle famiglie

Il nuovo intervento copre il costo del pasto per l'intero anno scolastico al via

Asili nido: 114.000 euro per abbattere le rette delle famiglie lecchesi. Il Comune di Lecco ha infatti stabilito di destinare le risorse di Regione Lombardia del fondo nazionale per il Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni al contenimento delle rette scolastiche a carico delle famiglie: la cifra totale è pari a 114.500 euro distribuita a tutte le famiglie lecchesi che hanno iscritto dei minori nei nidi della città nell'anno 22/23 e che non hanno già beneficiato della misura nidi gratis.

"Avvicinare i servizi ai luoghi di vita delle persone, renderli accessibili e valorizzare i luoghi di comunità: sono queste le direttrici su cui stiamo lavorando perché siamo fortemente convinti che una città con un welfare diffuso e per tutti sia una città dove si vive meglio - dichiara l'assessore ai Servizi sociali del Comune di Lecco Emanuele Manzoni - Per questo siamo lieti di orientare queste risorse verso le famiglie, abbattendo di fatto il costo delle rette del nido, grazie a una sperimentazione che permette di rimborsare fino a 740 euro per ogni minore iscritto, abbattendo così i costi di frequenza. Il nido rappresenta uno strumento di conciliazione famiglia - lavoro molto apprezzato, primo passo di un percorso educativo per i minori, luogo di incontro e confronto per i genitori, un serizio fondamentale. Questo intervento completa il trittico di iniziative che l'amministrazione comunale ha messo in campo nel 2023 dopo la stipula della convenzione con gli asili nido no profit e l'adesione alla misura nidi gratis di regione Lombardia".

L'Amministrazione, attraverso il supporto delle strutture dell'infanzia, comunali e convenzionate, riconoscerà la quota forfettaria di 3,60 euro per ogni giorno di frequenza alle famiglie dei bambini iscritti gli asili nido di Lecco nell'anno scolastico 22/23. Le famiglie i cui minori continueranno a frequentare gli asili nido comunali anche nell'anno scolastico 23/24 vedranno decurtata la retta in base al contributo spettante. Nel caso in cui invece i bambini non dovessero più frequentare gli asili nido cittadini, si provvederà al rimborso tramite bonifico bancario. Le famiglie dei minori frequentanti strutture non del Comune riceveranno nelle prossime settimane informazioni sulle modalità di assegnazione delle risorse spettanti. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria del servizio infanzia del Comune di Lecco al numero 0341 481225.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido a Lecco: 114.000 euro per abbattere le rette delle famiglie

LeccoToday è in caricamento