I Comuni scelgono Ballabio come esempio lombardo della ripartenza

A destare l'interesse della rivista dell'Anci "Strategie Amministrative" l'evento organizzato dalla scuola dell'infanzia Pianeta Bimbi come commiato di fine anno per alunni e maestre

Il Comune di Ballabio è entrato nel dossier intitolato "I Sindaci, i Comuni la rinascita del Paese", pubblicato da Strategie Amministrative (rivista dell'Anci inviata ai sindaci e agli amministratori locali di tutta la Lombardia). La più popolosa località della Valsassina diventa un esempio regionale della volontà e della capacità di ripartenza, grazie alla stretta collaborazione tra cittadini e amministrazione locale nell'affrontare assieme il comune nemico, la pandemia.

Ballabio diventa un comune free: azzerati casi e quarantene

L'evento ritenuto degno di particolare attenzione da parte degli amministratori comunali lombardi, è stato organizzato, con il contributo economico e la collaborazione dell'amministrazione comunale ballabiese, dalla scuola dell'infanzia Pianeta Bimbi come commiato di fine anno per alunni e maestre. Una trentina di bambini, ciascuno accompagnato da un famigliare adulto e assistiti da una decina di insegnanti, hanno preso parte, con tutte le precauzioni sanitarie, ad uno spettacolo che si è svolto nella "zona palco" del parco Grignetta accuratamente sanificata dagli operatori comunali.

Gli spettatori hanno applicato scrupolosamente il decalogo anticovid-19 che il sindaco Alessandra Consonni ha compilato per loro di concerto con il responsabile della sicurezza del Comune, Fausto Crimella.

Sul palcoscenico una rappresentazione molto interessante, la recita "Il Sole di Pedro", spettacolo di Carlo Decio e Isabella Bert Sambo, tratto dal libro omonimo di Enrico Merlino, portata a Ballabio. Un modo intelligente per presentare ai bambini le avversità della vita, come il covid-19, attraverso il buonsenso di una chiocciolina che all'arrivo della tempesta consiglia a tutti di proteggersi e chiudersi in casa. L'evento si è concluso con la consegna dei diplomi e con il laboratorio "Disegna e crea la tua chiocciolina".

«Ballabio riceve un nuovo importante riscontro su una rivista di particolare importanza per tutti gli amministratori locali - commenta il sindaco Alessandra Consonni - Si rende merito alla buona volontà e al coraggio dei ballabiesi, che non sono stati piegati dalla paura della pandemia e hanno trovato nel Comune immediata disponibilità e collaborazione. Da circa una settimana Ballabio, dopo 40 casi e purtroppo 6 decessi, ha raggiunto il livello 0 di contagi e quarantene. Una vittoria di tutta la comunità che ci deve però indurre a non abbassare la guardia, ad essere sempre coraggiosi e vigili al tempo stesso, come hanno ben capito i nostri fantastici bambini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento