Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Valmadrerese e Riviera Ovest / Via Stretta

Civate e Valmadrera festeggiano la centenaria Giuseppina

L'abbraccio di famigliari e sindaci alla signora Ronchetti

Sono sempre di più le centenarie, tutte donne, residenti nel comune di Valmadrera. Nella giornata di ieri è stata festeggiata per i suoi 100 anni Giuseppina Ronchetti, da poco tempo ospite alla Casa del Cieco di Civate, ma prima residente in frazione Ceppo.

Una festa, con tanto di torta, palloncini e abbracci da parte dei famigliari, organizzata dal figlio Nando Rigamonti con la moglie Enrica, in collaborazione con il presidente della Rsa, Franco Lisi. Presenti anche i sindaci di Valmadrera, Antonio Rusconi, e di Civate, Angelo Isella.

Nonna Giuseppina festeggiata dai suoi famigliari.

Presenti numerosi ospiti, i due figli della signora Ronchetti, Carlo e Nando. Lucidissima la centenaria, originaria di Meda, che ha abbracciato nipoti e pronipoti e si è detta entusiasta di una festa così grande. I due sindaci hanno sottolineato la bella notizia di incontrare una donna così contenta di una vita lunga 100 anni, portandole l'abbraccio delle due comunità di Valmadrera a Civate. 

Il presidente Franco Lisi ha invece evidenziato il valore - e le difficoltà - delle Case di riposo e l’ex direttore De Capitani ha accompagnato la festa con i canti della tradizione popolare. La signora Giuseppina è così la quinta centenaria di Valmadrera, dopo Rosa Pascuzzi, Giovanna Giudici, Teresina Dell’Oro ed Elisa Corti.

Il saluto dei sindaci di Civate e Valmadrera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civate e Valmadrera festeggiano la centenaria Giuseppina
LeccoToday è in caricamento