Coronavirus: a Lecco 347 morti negli ospedali, l'Usb presenta un esposto contro l'Azienda

L'Unione Sindacale di Base passa alle vie legali e invia la cittadinanza a presenziare al momento formale

Lo striscione affisso dai tifosi della Calcio Lecco all'esterno dal "Manzoni"

«Ben 347 deceduti negli ospedali; 331 positivi al Covid-19 tra i lavoratori dell'Azienda socio sanitaria territoriale (Asst) di Lecco, a cui bisogna aggiungere i quasi 70 lavoratori delle ditte che operano in appalto, soprattutto quelli della ditta Dussmann; 832 lavoratori in malattia tra marzo e aprile 2020». Sono i numeri della pandemia a Lecco per i quali l'Usb presenterà, alla Procura presso il Tribunale della città, «un esposto per verificare mancati adempimenti e procedure relativi alla pandemia da Covid-19 nell'Asst» lecchese, si legge in una nota.

L'esposto «nasce dal sospetto che negligenza, imperizia e imprudenza, da parte della dirigenza aziendale siano stati alla base dei pesanti esiti della pandemia nell'azienda», precisa il sindacato. In questi ultimi sei mesi, i delegati Usb dell'Asst di Lecco «hanno raccolto documentazione e prove testimoniali riportate in sei pagine di esposto, avvalorati da 53 allegati. Gli stessi delegati già da marzo 2020 avevano esortato, e quindi ammonito, la dirigenza aziendale a modificare alcuni comportamenti, che, stando alle nostre valutazioni, avrebbero arrecato danni irreparabili ai lavoratori e ai pazienti ma neppure l'aver prospettato la possibilità di presentare di un esposto alla Procura di Lecco è servito ad ottenere che venissero apportati i necessari cambiamenti nell'organizzazione dei servizi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindacato invita «alla presentazione dell'esposto - il giorno 10 settembre alle ore 10, davanti al Tribunale di Lecco - tutti i cittadini, specie i congiunti dei deceduti per Covid-19, le famiglie colpite dal Covid-19, tutti i lavoratori dell'Asst di Lecco e delle ditte operanti in appalto che potranno testimoniare, con la loro presenza, la drammaticità delle conseguenze di scelte gestionali probabilmente inadeguate, sul piano aziendale e, come ormai tristemente noto, su quello regionale. L'invito è esteso anche a tutti i mezzi di informazione per una breve conferenza stampa di presentazione dei contenuti dell'esposto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

  • Aggressione di Belledo: contestato il tentato omicidio ai giovani, confermati gli arresti domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento