menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia

Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia

Milano chiama Roma, Fontana a Conte: «Esercito e chiusure, ecco cosa vogliamo per la Lombardia»

Il Governatore della Lombardia espone le sue richieste al Presidente del Consiglio dei Ministri

«Massiccio utilizzo dell'Esercito come presidio, insieme alle Forze dell'ordine, per garantire il ferreo rispetto delle regole vigenti, partendo dalle "corsette" e dalle passeggiate in libertà. Chiusura degli studi professionali e degli uffici pubblici, salvo per le attività indifferibili. Fermo dei cantieri. E, ancora, un'ulteriore limitazione delle attività commerciali».

Sono le richieste di cui il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha discusso, questa sera, con il premier Giuseppe Conte durante una telefonata che lo stesso governatore definisce «cordiale e costruttiva». «Un colloquio - ha spiegato ancora Fontana - nel quale ho ancora una volta rappresentato al presidente del Consiglio la situazione sempre più grave che sta vivendo la Lombardia". "Ci aggiorneremo - ha concluso il governatore - nelle prossime ore per capire se e in quale direzione il Governo vorrà muoversi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento