rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità Via dell'Eremo

Fontana chiede un ultimo sforzo: «Dal 12 aprile spero si dica "basta" alle restrizioni»

Il governatore ha parlato all'inaugurazione dell'hub di Varese

"Basta" alle restrizioni dal prossimo 12 aprile. È l'auspicio di Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia che si è esposto durante l'inaugurazione del centro vaccinale della sua Varese. Con l'arrivo dei vaccini, infatti, il presidente regionale confida in una riduzione delle restrizioni. Per la precisione, il numero uno del Pirellone spera che si possano allentare le misure che limitano spostamenti e lavoro di milioni di Lombardi e di Italiani.

«Medici e infermieri, un ultimo sforzo»

Al virtuale taglio del nastro, avvenuto sabato 3 aprile, erano presenti, tra gli altri, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, il responsabile della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso, e il sindaco di Varese Davide Galimberti. Quando è toccato a lui prendere la parola, Fontana ha lanciato un nuovo appello a «medici, infermieri e volontari che da un anno rispondono alle richieste di aiuto dei cittadini». A loro Fontana ha chiesto «un ultimo sforzo», nella speranza che con l'arrivo dei vaccini «dal 12 o 13 aprile si possa finalmente dire basta alle troppe limitazioni che stiamo subendo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana chiede un ultimo sforzo: «Dal 12 aprile spero si dica "basta" alle restrizioni»

LeccoToday è in caricamento