Attualità

Lecco e la Lombardia potrebbero diventare zona gialla: domani la decisione

Il condizionale è d'obbligo, la decisione dovrebbe arrivare venerdì 29 gennaio

Lecco e la Lombardia potrebbero passare in zona gialla? Sì, potrebbero perché dopo il pasticcio dei dati trasmessi e poi rettificati va considerata in arancione già da due settimane. Il condizionale, tuttavia, è d’obbligo perché per il momento non c’è ancora alcuna certezza sulla “promozione”.

La decisione è attesa nelle prossime 24 ore: nel pomeriggio di venerdì 29 gennaio l’Iss (Istituto superiore di sanità) renderà noto il monitoraggio settimanale sulla base del quale verrà cambiata (o meno) la zona di rischio. Il rapporto sarà basato su dati della settimana dal 18 al 24 gennaio con un aggiornamento fino al 27 gennaio. Poi sabato 30 gennaio potrebbero arrivare le ordinanze del ministero della Salute, eventualmente in vigore già da 24 ore dopo, domenica 31 gennaio o lunedì 1 febbraio.

Da MilanoToday: la Lombardia potrebbe diventare zona gialla

Per il momento l’unico dato certo a favore del cambio di colore è il verbale dell'ultima Cabina di Regia: il documento dice che la regione è a rischio moderato e l'Rt è inferiore a 1. In base a questi dati - e se anche il prossimo report (il numero #37) dovesse confermare la situazione - la Lombardia potrebbe poter aspirare alla zona gialla.

Zona gialla: cosa si può fare

Nelle regioni in zona gialla sono consentiti tutti gli spostamenti, anche al di fuori del proprio comune di residenza, purché non si superino i confini regionali. Non servirà l'autocertificazione. Resta, invece, il coprifuoco notturno, con il divieto di uscire di casa tra le 22 e le 5 del mattino, se non per "comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute", che andranno "provati" con l'autodichiarazione. In zona gialla riaprono anche i bar, i ristoranti e tutti gli altri locali con il servizio al tavolo possibile fino alle 18. L'asporto sarà attivo fino alle 22, mentre la consegna a domicilio è sempre consentita. Aperti anche i negozi e i centri commerciali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco e la Lombardia potrebbero diventare zona gialla: domani la decisione

LeccoToday è in caricamento