menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurilio Viganò si è spento domenica all'età di 63 anni.

Maurilio Viganò si è spento domenica all'età di 63 anni.

Maggianico e Telethon piangono Maurilio, apprezzato volontario e negoziante

Viganò aveva lavorato per anni nella sua attività di alimentari ed era stato impegnato anche nell'associazione Garlateatro

La comunità di Maggianico, il mondo Telethon lecchese e l'associazione Garlateatro piangono Maurilio Viganò. Il volontario, molto conosciuto nel rione di Lecco anche per i tanti anni di lavoro nel suo negozio di alimentari, si è spento domenica all'età di 63 anni.

Oggi pomeriggio, martedì 25 febbraio alle 14.30, verranno celebrati i funerali nella chiesa parrocchiale di Maggianico alla presenza dei soli parenti. In tanti, in questi giorni, stanno esprimendo il proprio cordoglio alla moglie Anna e agli altri famigliari.

«Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

«Ciao Maurilio, grazie per il tuo impegno come volontario, non ti dimenticheremo mai» - sono le parole di Angelo Fontana, responsabile dell'Area sociale della Polisportiva di Monte Marenzo che ha voluto esprimere alla famiglia le condoglianze sia della Polisportiva stessa che di Telethon. 

«Viganò era molto conosciuto sia per il suo lavoro di negoziante, sia per la sua attività nelle associazioni - ricorda Fontana - Era stato tra i promotori del primo "Sanremino" di Maggianico, manifestazione organizzata proprio a sostegno di Telethon. Aveva inoltre ricoperto il ruolo di attore e regista della Compagnia Garlateatro e si era impegnato in diverse attività di volontariato. Una persona disponibile, allegra e sempre con la barzelletta pronta da raccontare all’amico che incontrava. Ci mancherà».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento