Norme troppo stringenti, il Palladium non riapre: «Stagione terminata»

I volontari hanno comunicato la decisione di non ripartire il 15 giugno come contemplato dal Dpcm. «Non ne varrebbe la pena. Ci prepareremo al meglio per il 2020/21»

I volontari del cineteatro Palladium

Il Palladium non riaprirà il 15 giugno, come contemplato dal Dpcm dello scorso 17 maggio. I volontari del cineteatro di Castello hanno valutato le norme da rispettare come troppo stringenti: presenza massima di 200 persone, distanziamento interpersonale, misurazione delle temperatura corporea degli spettatori che devono indossare le mascherine; pulizia e igiene dei locali, anche fra una proiezione e l'altra.

«Considerato, inoltre, che la nostra sala non è climatizzata e che di solito cessava la sua attività proprio ai primi di giugno - spiegano - abbiamo deciso di ritenere chiusa la stagione 2019/2020».

Una stagione travagliata, iniziata nella seconda metà di agosto (qualcuno ricorderà i pienoni con "Il Re Leone") e terminata - come tutte le sale - il 23 febbraio. Nel corso dei sei mesi sono stati proposti diversi film fra cui spiccano gli ultimi lavori di Clint Eastwood e di Quentin Tarantino, il premio Oscar "Joker", "Frozen 2", "Tolo Tolo" di Zalone, oltre a 15 dei 20 titoli della rassegna del giovedì.

«La sofferta decisione deriva dalle notevoli difficoltà nel far rispettare le regole previste a tutela della salute di spettatori e volontari, nonché dall'utilizzo ridotto della sala che contiene 345 persone».

I volontari del Palladium: «Ripartiremo con slancio, ma per ora stiamo a casa»

Ma il Palladium, la sala della comunità della parrocchia di Castello, è pronta a ripartire per la prossima stagione 2020/2021. Fra l'altro saranno approntate ulteriori migliorie tecnologiche e dopo il cambio del server ci sarà il passaggio del nuovo proiettore con lampada a laser. Naturalmente, molto dipenderà dall'evoluzione degli eventi legati alla pandemia e all'auspicato ritorno alla normalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Molto dipenderà anche da voi spettatori - è l'appello dei volontari - e dalla speranza che confidiamo che non ci farete mancare la vostra simpatia e il vostro affetto. Concludiamo ricordando a tutti gli abbonati alla rassegna invernale di conservare con cura il tagliando fiscale legato alla tesserina in modo che, non appena possibile, si possano emettere dei voucher che consentiranno di essere rimborsati per la parte di rassegna non goduta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento