menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il palloncino arrivato in Valsassina (Foto Giampietro Manzoni)

Il palloncino arrivato in Valsassina (Foto Giampietro Manzoni)

Palloncino lanciato in Belgio durante i funerali di una diciottenne atterra nel Lecchese

Un volo di mille chilometri, da Bovekerke al Pian delle Betulle. «L'ho trovato impigliato nella rete, con la foto di Charlotte e un messaggio, e ho contattato la famiglia»

Era stato lanciato durante la cerimonia funebre e ha viaggiato sospinto dalle correnti per circa mille chilometri, portando il ricordo di una ragazza scomparsa a soli 18 anni in giro per mezza Europa.

È toccante quanto accaduto nei giorni scorsi: un palloncino di colore bianco, al quale era legato un messaggio con la foto di Charlotte Gysel, diciottenne belga, le date di nascita (26 gennaio 20101) e di morte (27 settembre 2019), è stato ritrovato sulle montagne lecchesi, al Pian delle Betulle. Era partito pochi giorni prima da Bovekerke, nelle Fiandre occidentali, durante le esequie della sfortunata giovane.

Incendio ai Piani delle Betulle: in fumo tremila metri quadrati di bosco

Il palloncino ha concluso il suo lunghissimo volo impigliandosi nella recinzione della pizzeria "La libellula" all'Ultimo Paradiso, nome della località a pochi metri dalla chiesetta degli Alpini del Pian delle Betulle nel comune di Moggio. «Ho trovato il palloncino sulla rete - ha raccontato Giampiero Manzoni, l'uomo che lo ha recuperato, ad Ansa Lombardia - Ho pubblicato le fotografie su Facebook nella speranza che il messaggio potesse arrivare alla famiglia. Sono riuscito a mettermi in contatto con loro, sempre via Facebook, e ho saputo che tutti gli anni vengono proprio in Italia, in provincia di Bergamo».

Trova la letterina per Babbo Natale in giardino ed esaudisce il desiderio del piccolo Matias

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento