menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Rusconi, assessore allo sviluppo urbano del Comune di Lecco

Giuseppe Rusconi, assessore allo sviluppo urbano del Comune di Lecco

«Rigenerazione urbana, motore di crescita e sviluppo»

Bandito l’avviso pubblico. Manifestazioni d’interesse entro il 31 gennaio

Il Comune di Lecco ha reso pubblico in data 1° dicembre 2020 l’avviso per acquisire manifestazioni di interesse e idee progettuali per l’individuazione di ambiti abbandonati e degradati del territorio comunale ove promuovere processi di rigenerazione. L’avviso pubblico s’inserisce nel solco delle previsioni con cui Regione Lombardia ha voluto facilitare e rendere più convenienti gli interventi di rigenerazione urbana e territoriale di ambiti critici, promuovendo contestualmente il recupero del patrimonio edilizio esistente con interventi di alta qualità.

«In questo contesto l’Amministrazione comunale intende sostenere la rigenerazione urbana come motore di crescita economica e sviluppo sostenibile con la finalità di rendere più bella e attrattiva la città di Lecco, anche per gli investitori – commenta Giuseppe Rusconi, assessore allo sviluppo urbano del Comune di Lecco. L’atto d’indirizzo approvato in Giunta declina le tematiche e le progettualità considerate d’interesse prioritario per Lecco: rigenerazione del costruito in condizioni di degrado, sostenibilità, attenzione alle infrastrutture legate sia alla mobilità sia alla componente verde e idrica nonché interventi d’alta qualità per efficientamento energetico e ricorso alle energie rinnovabili, resilienza e adattamento climatico. Fondamentale per il buon esito della proposta è la collaborazione tra pubblico e privato: per questo l’Amministrazione ha pubblicato l’avviso per la manifestazione di interesse al fine di contribuire alla più ampia valutazione delle condizioni del territorio comunale e individuare possibili partner di progetto».

Manifestazioni d'interesse entro il 31 gennaio

Possono presentare istanze di manifestazione di interesse, entro il 31 gennaio 2021, i proprietari (comproprietari, legali rappresentanti, procuratori) e gli interessati qualificati, che dovranno accompagnare la candidatura con una proposta progettuale secondo la modulistica disponibile sul sito comunale a questo collegamento. I progetti dovranno essere coerenti con le Linee politiche di mandato della nuova amministrazione e con il master strategico-ambientale redatto dall’architeto Andreas Kipar: questi documenti verranno resi pubblici con le stesse modalità della manifestazione di interesse. Alle richieste di informazioni e chiarimenti pervenute per iscritto entro il 20 gennaio 2021 verrà data risposta sul sito web comunale, anche attraverso la predisposizione di apposite FAQ.

I progetti presentati entro la scadenza saranno esaminati  e le proposte maggiormente idonee a soddisfare le priorità indicate saranno sottoposte al Consiglio comunale per l’inserimento negli ambiti di rigenerazione. Il Consiglio, per favorire la rigenerazione degli ambiti individuati, valuterà l’introduzione di modalità attuative semplificate unitamente a misure economiche di incentivazione, ai sensi della legge regionale. Le pratiche di rigenerazione urbana potranno beneficiare in alcuni casi anche dei finanziamenti stanziati da Regione Lombardia. il Comune si riserva, infine, la facoltà di poter candidare le proposte a eventuali bandi di finanziamento in accordo e sinergia con i soggetti proponenti.

«Contestualmente all’acquisizione di manifestazione di interesse - conclude l'assessore Rusconi -, l’Amministrazione comunale procederà al coinvolgimento della cittadinanza, degli operatori privati, degli ordini professionali e degli stakeholders sulle tematiche della rigenerazione urbana e territoriale per garantirne la più ampia diffusione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento