menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole e Scigamatt, traffico in tilt a Lecco: «Viabilità gestita in modo superficiale»

La lettera di Claudio: «Difficile pensare a una gestione diversa da questa?»

A Lecco è il grande giorno della Scigamatt, ormai canonica gara organizzata nell'ambito dello Scigalott d'Or arrivata alla sua settima edizione (qui le modifiche alla viabilità). Per permettere il posizionamento degli ostacoli, varie vie della città, Lungo Lario Isonzo in primis, sono state chiuse al traffico sin dalla mattinata di sabato; l'avvenimento eccezioanle, unito al rientro a scuola e al lavoro di tante persone, ha creato un effetto domino che ha reso decisamente complicato il passaggio del flusso di veicoli, intasatosi praciamente su tutte le arterie principale d'ingresso e uscita.

Quella che pubblichiamo qui sotto è la lettera fattaci pervenire da un cittadino lecchese.

Buongiorno,
per segnalare l’ennesima scelta che lascia pensare che la viabilità in città si gestita in modo davvero superficiale o da figure che poco conoscono la nostra città.
Ma come è possibile chiudere il lungolago un sabato mattina non più di ferie, con i flussi di traffico tipici del periodo e in una giornata di fine estate dove le scuole hanno anche riaperto? 
Capisco che gli eventi con finalità turistica debbano sempre più connotare la nostra città, ma pensare che debbano essere inseriti in un contesto generale e che non debbano impattare così in modo antipatico per i cittadini?
Pensare che le chiusure si possano concedere solo alla domenica quando i flussi non contemplano anche i lavoratori e gli studenti?
Ma è così difficile? A dire il vero ormai sono quasi 10 anni dove si è potuto valutare l’impatto delle chiusure stradali. Possibile che non ci siano delle teste che riescano a riflettere in modo da tenere d’occhio tutto il contesto cittadino e non solo il proprio piccolo pezzetto. Anche dal modo in cui si gestiscono queste situazioni passa il salto di qualità che questa città purtroppo ancora non riesce a fare.
Scusate le sfogo.
Cordialità.
Claudio C.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento