menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Raffaella Brioni, Ilaria Rocco, Katia Cesana e Antonio Rusconi

Da sinistra: Raffaella Brioni, Ilaria Rocco, Katia Cesana e Antonio Rusconi

Valmadrera e Civate uniscono le forze: varato il programma della stagione culturale e didattica

Dalla fine di ottobre 2019 all'inizio di giugno 2020 sono in programma sei appuntamenti, volti a far conoscere il territorio ed «educare la nostra società»

Sei appuntamenti per conoscere meglio il territorio che ci circonda, dal lago alla Brianza. Sei appuntamenti pensati dal Comune di Valmadrera e dal Comune di Civate, che hanno unito le forze e hanno riproposto il partecipato appuntamento della stagione didattica e culturale, che prenderà il via il prossimo 27 ottobre con la visita al casino di Caccia Borromeo di Vimercate.

«Abbiamo voluto mantenere questo appuntamento fisso - spiega il vicesindaco di Valmadrera Raffaella Brioni -, che abbiamo avuto in programma negli anni scorsi. Con il cambio di amministrazione abbiamo ritenuto necessario e importante riproporre le uscite, perché riteniamo che le due biblioteche hanno un grande valore per il nostro territorio, poichè sono frequentate da tante persone e hanno un alto numero di prestiti. Abbiamo pensato che sarebbe stato bello continuare a riproporre queste uscite didattiche e culturali, dove chi parteciperà avrà la possibilità di conoscere il territorio. Spesso e volentieri ci troviamo a fare chilometri e a fare mostre importanti a chilometri di distanza, ma anche il territorio che ci circonda ha da insegnarci».

Si entra nei dettagli delle scelte: «Le uscite sono previste sul territorio della Brianza. Civate patrocinerà anche la nostra stagione teatrale: questo scardina tutto ciò che è campanilismo, un fattore che non è nostro. Le cifre delle uscite rimangono nel range dei 50€, abbiamo voluto proporre una didattica che fosse a portata di tutti. Abbiamo notato che il trasporto in pullman fa la differenza e permettere di godersi appieno l’esperienza». Oltre alle uscite didattiche sono previste anche due uscite a teatro, due musical che a Valmadrera non possono arrivare. 

«Educhiamo una società abituata ai social»

«Il sindaco non ha nessun particolare merito in questa iniziativa, ma dev’essere presente a parlarne - spiega invece il primo cittadino Rusconi -. Abbiamo la necessità di avere cittadini più educati e responsabili, la nostra società si è abituata molto ai social e alle risposte molto dirette, con tanti errori. Iniziative di questo tipo aiutano  a conoscere il territorio. Dobbiamo essere orgogliosi della biblioteca che abbiamo, che, di fatto, diventa un modo per educare di più i cittadini»

Ilaria Rocco, assessore a Istruzione, Politiche Giovanili, Cultura e Biblioteca del Comune di Civate: «Si parte dai due musical, il primo 17 novembre e il secondo sabato 11 gennaio. Le uscite che abbiamo proposto sono quattro, si parte domenica 27 ottobre e si chiude domenica 7 giugno, con un programma e dei costi da definire ancora. Si può fare riferimento alle due biblioteche per le informazioni necessarie».

Iscrizioni alla biblioteca di Civate

«Le iscrizioni sono da effettuare alla biblioteca di Civate, le informazioni sono invece reperibili anche a Valmadrera - spiega Katia Cesana, responsabile della biblioteca di Valmadrera -. Abbiamo avuto sempre una buona risposta da parte di entrambe le utenze cittadine, ci sono state chieste specificatamente alcune di queste visite, come quella di Villa Balbianello.»

Sulla locandina sono presenti anche i loghi di Associazione Sant’Andrea, che aiuta dal punto di vista formale nella gestione di queste uscite, Centro Italiano Femminile (Cif) e Villago, che supporterà nelle visite delle ville brianzole. Già da oggi è possibile iscriversi.

stagione didattica culturale 2019 2020-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento