Interforze: intensificate misure di vigilanza presso il Tribunale di Lecco

La riunione tenutasi in Prefettura è servita per accogliere la richiesta di Ersilio Secchi, presidente del Tribunale

Da sinistra: Infantino, Cussotto, Guglielmino e Formiglio

Da lunedì 9 dicembre le Forze dell’Ordine garantiranno servizi di vigilanza dinamica anche nel corso delle udienze civili celebrate presso il Tribunale di Lecco.

E’ quanto è stato deciso ieri in sede di Riunione di Coordinamento Interforze, coordinata dal prefetto Michele Formiglio, per corrispondere a specifica richiesta formulata dal Presidente del Tribunale di Lecco, dott. Ersilio Secchi.

«L’impiego delle forze dell’ordine nei servizi di vigilanza presso gli uffici giudiziari – ha commentato il Prefetto Formiglio – si pone nel quadro di uno sforzo corale di tutte le diverse componenti istituzionali interessate, finalizzato a garantire sempre più elevati livelli di sicurezza ad obiettivi particolarmente delicati, rafforzando, al contempo, le attività inerenti il controllo del territorio». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento