menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le auto danneggiate dopo l'incidente di questa mattina in corso Europa a Calolziocorte.

Le auto danneggiate dopo l'incidente di questa mattina in corso Europa a Calolziocorte.

Schianto tra due auto sulla Lecco-Bergamo, coinvolti due ventenni

Nonostante il forte impatto tra i due veicoli, i giovani non hanno per fortuna riportato ferite serie. Ieri sera a Olginate un altro incidente: soccorsa in codice giallo una 85enne alla guida

Schianto tra due auto questa mattina intorno alle 6.30 lungo la Lecco-Bergamo a Calolziocorte. Nell'incidente sono rimasti feriti, per fortuna in maniera non grave, due ragazzi di 21 e 25 anni.

Recuperato il camion precipitato in una scarpata a Calolzio: le immagini

Uno di loro è stato trasportato per accertamenti in ospedale, ma avrebbe riportato solo alcune contusioni. Inizialmente non è comunque mancato lo spavento per quanto accaduto. Sul posto, insieme ai soccorsi del 118, anche una pattuglia dei carabinieri. L'esatta dinamica del sinistro è ancora in via di accertamento. Il veicolo che viaggiava verso Lecco avrebbe svoltato da corso Europa verso via Istria e piazza del Mercato, impattando quasi frontalmente con la macchina che proveniva nella direzione opposta. Le due auto sono state trasportate via poco dopo le 9 dal carroattrezzi.

Un altro incidente ben più serio si è verificato ieri sera, sabato, lungo via Spluga a Olginate dove una donna di 85 anni ha perso il controllo della propria macchina schiantandosi contro il guard rail e contro una vettura in sosta. L'anziana è stata trasportata in codice giallo in ospedale. Sul posto anche i Vigili del fuoco e i carbinieri della vicina Stazione di Olginate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento