menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo era rimasto latitante dopo le catture avvenute nell'ambito dell'operazione "Ronni".

L'uomo era rimasto latitante dopo le catture avvenute nell'ambito dell'operazione "Ronni".

Scoperto a Civitavecchia spacciatore rimasto latitante dopo l'operazione antidroga della Questura di Lecco

Il 33enne marocchino è stato bloccato dalla Polizia di frontiera mentre scendeva da una nave in arrivo da Tangeri

Arrestato a Civitavecchia spacciatore marocchino rimasto latitante dopo l'operazione antidroga "Ronni" portata avanti nei giorni scorsi dalla Questura di Lecco.

Operazione "Ronni": la Squadra Mobile di Lecco arresta sei spacciatori

All'1.30 di questa notte, gli agenti della Polizia di Frontiera hanno individuato Z.A., classe 1995, nella città laziale. L'uomo, che era stato sottoposto agli obblighi di dimora nel comune di Rogeno, era sbarcato al porto di Civitavecchia da una nave proveniente da Tangeri. Grazie alla segnalazione di ricerca di tutte le persone latitanti avanzat6e dagli agenti dalla Squadra Mobile di Lecco, le forze di polizia erano state allertate della fuga dello spacciatore.

Minaccia Pm e poliziotti ferendo un agente, arrestato 31enne

E così a Z.A., che rientrava in Italia dal Marocco, è stato impedito di tornare a far parte della rete dello spaccio lecchese grazie al tempestivo intervento dei colleghi della Polizia di Frontiera che hanno bloccato l'uomo mentre scendeva dalla nava appena attraccata a Civitavecchia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento