menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato recuperato e poi trasportato in ospedale (foto repertorio)

L'uomo è stato recuperato e poi trasportato in ospedale (foto repertorio)

Paderno, inghiottito da una voragine mentre cammina nel bosco

L'anziano passeggiava su un sentiero quanto la terra ha ceduto sotto i suoi piedi

Ha sentito il terreno cedere sotto i suoi piedi ed è sprofondato nella voragine che si è aperta esattamente nel punto in cui stava passando: è accaduto poco dopo le 15:30 di ieri 30 agosto a Paderno d'Adda, quando un anziano residente nel meratese è precipitato in una voragine mentre passeggiava nel bosco.

L'uomo, 81 anni e abituato alle lunghe passeggiate, stava percorrendo  un sentiero in pendenza verso l'Adda, immerso nella boscaglia: improvvisamente però il terreno, su cui il tracciato era ben visibile perché battuto spesso, è franato sotto i suoi piedi, facendo sprofondare l'uomo nella voragine che si è creata.

Fortunatamente l'anziano è rimasto incastrato a un paio di metri di profondità e no più in basso e, altrettanto fortunatamente, un secondo escursionista è passato nelle vicinanze poco dopo la caduta, ha sentito le grida di aiuto dell'81enne e ha lanciato l'allarme al 112.

Sul posto sono quindi arrivati i sanitari del 118, i carabinieri e i  pompieri del nucleo speleo alpino fluviale: l'operazione di recupero è durata oltre un'ora, ma i tecnici sono riusciti a riportare l'anziano in superficie. A quel punto il personale sanitario lo ha caricato in ambulanza e lo ha portato all'ospedale Mandic per i necessari accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento