rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Alto e Basso Lago / Via Posallo

Va in arresto cardiaco alla gara del figlio: rianimato e salvato sul posto

Il malore domenica durante una gara di trial in località Posallo. L'uomo, un 48enne, è stato letteralmente riportato in vita dal pronto intervento dei soccorritori (con il defibrillatore) presenti alla competizione sportiva

Colpito da arresto cardiaco durante la gara di trial del figlio, viene salvato dal personale sanitario presente sul posto come presidio alla competizione sportiva.

Poteva finire in tragedia l'episodio occorso domenica nel primo pomeriggio, intorno alle 13, in località Posallo, nei boschi sopra Colico, dove si stava svolgendo una prova del Trofeo Trial Lario campionato interregionale. Il padre di uno degli atleti impegnati nel minitrial, un 48enne originario della Valchiavenna, ha accusato un malore e ha richiesto aiuto al medico presente.

Mentre è stato dato l'allarme al 112 per richiedere ulteriore assistenza, sul posto si trovava una squadra del Soccorso Bellanese, i cui operatori non hanno esitato a intervenire.

Rianimato sul posto

L'uomo è andato in arresto cardiaco ed è stato necessario praticare le manovre previste dal protocollo: rianimazione cardiopolmonare con l'ausilio del defibrillatore Dae. Dopo alcune scariche, lo sfortunato spettatore ha ripreso conoscenza ed è stato letteralmente strappato alla morte.

Fondamentale si sono rivelati la presenza del defibrillatore e il celere intervento di personale preparato a gestire l'emergenza. Sul posto sono giunte anche l'automedica di stanza a Colico e l'elisoccorso, con il quale si è provveduto al trasporto dell'uomo in ospedale in codice rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in arresto cardiaco alla gara del figlio: rianimato e salvato sul posto

LeccoToday è in caricamento