Attentato contro il Municipio di Brivio, individuato l'autore

L'episodio nella notte, danneggiate le porte d'ingresso. Indagano i Carabinieri. Il sindaco Federico Airoldi: «Le telecamere hanno inquadrato il responsabile»

Gli ingressi del Municipio danneggiati (Foto M. Filacchione/LeccoToday)

Attentato incendiario nella notte, colpito il Municipio di Brivio. Davvero inquietante l'episodio consumatosi nelle ore scorse nella cittadina del sindaco Federico Airoldi, che questa mattina ha subito provveduto a denunciare pubblicamente l'accaduto sui propri canali social.

Sul posto si sono portati i Vigili del fuoco del distaccamento di Merate per spegnere il rogo e i Carabinieri della locale stazione di Brivio e della Compagnia di Merate. L'attentato incendiario ha colpito in particolare i due portoni d'ingresso, parrebbe senza arrecare ulteriori danni alla struttura comunale.

Bellano, esibiscono lo scempio su Instagram: individuati i vandali

Come riferito da Airoldi, le indagini dei militari potrebbero avere una svolta piuttosto celere: «Il nuovo sistema di videosorveglianza ha fornito un bel primo piano dell'attentatore, che è stato individuato dal comandante della stazione Carabinieri e dal comandante della Polizia locale» ha annunciato il primo cittadino.

Nelle prossime ore si attendono novità, per capire se si sia trattato di un gravissimo atto vandalico oppure di qualcosa di più strutturato per colpire l'istituzione.

Il post del sindaco

Post Airoldi attentato Brivio-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento