menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della serata

Un momento della serata

"Volontari, facciamo la differenza": il bilancio di Auser per il 2014 è più che positivo

Oltre cinquantunomila servizi e più di ottantamila ore di volontariato nelle comunità, per assistere più di settemila persone: ecco il 2014 dell'associazione

«L’impegno ci accomuna, nel voler migliorare per quanto possiamo il benessere del territorio in cui viviamo e in cui svolgiamo la nostra opera»: queste le parole del presidente dell'Auser provinciale di Lecco, Angelo Vertemati, durante la grande festa di Natale organizzata dall'associazione, che si è svolta nella serata di ieri 21 dicembre al Palataurus di Lecco.

Presenti alla serata oltre 250 tra volontari e membri delle amministrazioni locali del territorio lecchese, riuniti per il tradizionale scambio di auguri, ma anche per fare il punto sul lavoro svolto da Auser nel 2014: il filo conduttore dell'evento, infatti, è stato "Volontari, facciamo la differenza".

Il presidente Vertemati ha ribadito il senso dell'impegno nel voler aumentare il benessere nel territorio: «Questo nella convinzione che la solidarietà non sia solo un bel concetto, ma sappia e debba esprimersi nella concretezza del fare, nella forza dell’agire, nella bellezza di un pensiero che supera gli individualismi e gli interessi personali a favore delle persone fragili, colmando quel vuoto di relazioni e di coesione sociale che sempre genera povertà, disagio e conflitti». 

Illustrando, poi, i dati del lavoro svolto da Auser nel 2014, ha offerto un quadro davvero esplicativo del contributo che l'associazione offre al territorio: attraverso la rete di 1.530 associati e 406 volontari, nel 2014, sono stati svolti 32mila servizi di trasporto e accompagnamento per un totale di 450mila chilometri, 60mila ore di volontariato e 4.850 persone assistite attraverso il servizio. A questi numeri vanno poi ad aggiungersi le attività sociali e culturali per contrastare l'isolamento della terza età, a cui hanno preso parte circa 350 persone, e i 5mila servizi di volontariato civico e a servizio delle comunità.

«In totale sono 51.256 i servizi svolti dalla nostra rete, 80.250 le ore di volontariato messe a disposizione delle comunità locali e 7.350 le persone assistite: un anno di impegno e grande crescita per cui desidero ringraziare  tutti i volontari e soci, che sono la grande ricchezza e il motore della nostra associazione», ha concluso Vertemati. 

«Una brillante sinergia che vede gli operatori del terzo settore unirsi in questo fattivo progetto per cui verranno avviati il lavori a partire dal 2015»: così ha commentato Virginio Brivio, Sindaco di Lecco, intervenuto all’evento di ieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento